WireTap Studio, il registratutto

WireTap Pro si evolve e diventa WireTap Studio, una nuova applicazione riscritta da Ambrosia Software completamente da zero.
Permette di registrare qualsiasi sorgente audio che viene riprodotta dal nostro Mac, con la possibilità di acquisire anche soltanto dall’applicazione desiderata o da una fonte esterna analogica.
Comoda per registrare da YouTube o da DVD Player, oppure da iChat e Skype per interviste in remoto; per creare suonerie per l’iPhone da un DVD VIdeo, per archiviare trasmissioni dalle web radio, per registrare PodCast, per editare i file audio in maniera non distruttiva (come Aperture fa con le immagini) per poi esportarli in moltissimi formati, compressi o meno.
L’applicazione costa 69 dollari, ma con le nuove funzionalità di editing si candida il coltellino svizzero dei software audio per Mac, ed il prezzo diventa particolarmente conveniente se si è già possessori del programma (30 dollari) o se si effettua lo “switch” da altri programmi concorrenti.
È disponibile per il download l’installer della demo che dura 30 giorni. Per funzionare correttamente WireTap Studio richiede un Mac G4 ad 1GHz con Mac OS X 10.4 e QuickTime 7.0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *