Webcam per Mac senza fili

Non tutti i modelli dei Mac di Apple sono muniti di webcam integrata, il Mac mini ed il Mac pro non ce l’hanno, ed anche altri computer della precedente generazione di PPC ne sono sprovvisti. D’altronde la iSight esterna, oltre ad essere estremamente costosa non è più facilmente reperibile, per cui bisogna ripiegare su dispositivi esterni con collegamenti USB, se non addirittura misti a minijack audio.
Ecamm Network ha annunciato ieri la prima webcam Bluetooth al mondo disponibile dal prossimo mese di marzo. Secondo la casa si potranno ottenere riprese standard 640×480 in formato video H.264, insieme ad un audio stereo AAC a 48 kHz. La confezione della BT-1 Wireless Webcam include il cavalletto con tre piedi flessibili, per l’utilizzo richiede Mac OS X 10.5 (Leopard) ed è compatibile con tutti i software di acquisizione per Mac, ma soprattutto con iChat, Skype e molti altri. La nota negativa, come prevedibile, è il prezzo che oscillerà intorno ai 150 dollari, anche se non troppo distante dal prezzo che l’utente Mac era preparato a pagare per una iSight Firewire di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *