Voglio disegnare un carattere…

Tutti, e davvero tutti, avrebbero almeno un buon motivo per realizzarsi qualcosa di unico e inimitabile, come un font personale. Non bisogna per forza essere dei creativi o degli esperti di grafica per averne la necessità, basta anche il solo fatto di amare la propria calligrafia per realizzare documenti battuti con il Mac che riprendano in maniera impeccabile la propria scrittura.
Provarlo è semplice ed alla fine è regala un’esperienza nuova. Guardare la stampante generare un foglio che sembra mano è una sensazione inedita per tutti, specialmente quando ci si rispecchia in un foglio in realtà mai scritto.
Il servizio, offerto gratuitamente da YourFonts.com, permette di generare un font (o una font) in formato OpenType in pochi minuti, ed offre anche la comoda opzione della firma.
I passi da seguire sono pochi e semplici: Bisogna dapprima stamparsi il template e compilarlo (minuziosamente) in ogni suo particolare; fare una scansione del foglio e salvarla in formato JPG, magari in scala di grigi. Eseguire sul sito l’upload del template compilato, scaricare il font generato ed installarlo (tramite LibroFont, FontAgent Pro, FontExplorer o altro software usto per la gestione font). Dal termine dell’upload alla ricezione dei file passeranno al massimo due minuti.
A questo punto il gioco è fatto ed è subito disponibile per l’uso garantendo la compatibilità con i Sistemi Operativi principali (Windows, Mac OS X e Linux).
Consigliamo di eseguire la prima versione con un pennarello dal tratto medio-fine, successivamente si potranno ricalcare le lettere con una punta più spessa per ottenere il grassetto o riscriverle per il avere font corsivo, l’unico limite sarà la vostra fantasia.
Ne saranno felici in tanti, soprattutto gli studenti particolarmente svegli che non vogliono più scrivere a mano, pratica che andrebbe invece fortemente incoraggiata.

7 commenti a “Voglio disegnare un carattere…”

    1. già provato nel pomeriggio, veramente una figata!!

      MacBook Pro 15,4″ Intel Core 2 Duo 2,5GHz 4Gb Ram nVidia GeForce 8600M GT
      Power Mac G4 (grafici AGP) PowerPC G4 400MHz 768MB SDRAM ATY, Rage128Pro
      iPod Mini 4

    1. Pat… a me ha caricato tutto perfettamente!!! Inutile chiederti se hai seguito anche per il secondo foglio le istruzioni sul tipo di ile da uplodare (300 dpi scala di grigi, giff)?????

      MacBook Pro 15,4″ Intel Core 2 Duo 2,5GHz 4Gb Ram nVidia GeForce 8600M GT
      Power Mac G4 (grafici AGP) PowerPC G4 400MHz 768MB SDRAM ATY, Rage128Pro
      iPod Mini 4

      1. Sì, il problema è questo (l’ho messo a fuoco solo dopo il post) Io creo il font lo installo e fin qui tutto perfetto, se lo installo nel mio powerbook che ha la tastiera italiana. Ma se lo installo sul mio iMac su cui uso la tastiera USA non funziona. O meglio, vanno le lettere normali, quelle del primo template, ma il secondo template no. Ogno volta che cerco di fare un’accentata torna il font di default. Strano perchè non vedo nessuno lamentarsi sul sito, non capisco…

        Sbagliare è umano, ma per fare veramente un casino serve la password di root.
        http://www.myspace.com/patriziopinna
        http://stores.lulu.com/patriziopinna

        1. Non è che sia dovuto alla tastiera americana?!? Se imposti quella ita cambia qualcosa?! In ogni caso quando avevi caricato i font nel sito che erano comparso quelli di esempio x farti vedere se andavano bene avevi visto i caratteri della seconda pag? Non è che non te li abbia proprio caricati?!

          MacBook Pro 15,4″ Intel Core 2 Duo 2,5GHz 4Gb Ram nVidia GeForce 8600M GT
          Power Mac G4 (grafici AGP) PowerPC G4 400MHz 768MB SDRAM ATY, Rage128Pro
          iPod Mini 4

          1. Con la tastiera Ita tutto ok, con la tastiera USA che ha bisogno dei dead keys per fare le accentate, ovvero, premi prima ALT ` e poi la lettera da accentare, nisba. Dopo la dead keys, mi torna il font di default. Strano perchè il sito dice che è supportato il layout Inglese che funziona allo stesso modo… non saprei…
            Userò la mia grafia solo sul portatile… peccato perchè odio da morire il layout ITA…
            uff… 🙂

            Sbagliare è umano, ma per fare veramente un casino serve la password di root.
            http://www.myspace.com/patriziopinna
            http://stores.lulu.com/patriziopinna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *