Una GUI per per il grep

John A. Nairn, già sviluppatore di GEDitCOM II, ha recentemente aggiornato l’applicazione GrepArtee, che altro non è che un’interfaccia grafica utente per il grep di Unix, un comando molto familiare agli utenti verbosi del Mac e di Linux; il comando grep permette infatti di ricercare qualsiasi file di testo per i pattern. Il pattern può essere qualsiasi stringa di testo o può utilizzare le espressioni regolari di Unix per sofisticati pattern.
È possibile cercare un singolo file o utilizzare i metodi standard di Unix per specificare più file (come ad esempio *. txt), la ricerca può essere per una serie di file o per tutti i file di una directory, una ricerca di directory può essere estesa in modo ricorsivo per includere tutte le sottodirectory.
Ad esempio, cercando tutte le directory con estensione mbox ricorsivamente a partire dalla directory ~ / Library / Mail / Mailboxes, è possibile utilizzare grepArtee per cercare rapidamente tutti i messaggi di posta elettronica memorizzati sul proprio Mac.
Questa schermata mostra una ricerca grep campione di default dei file Unix con le date di calendario. La finestra cassetto è aperta per mostrare il metodo per impostare le opzioni di grep per ogni ricerca.
L’applicazione grepArtee 3.0, finalmente ricompilata in universal binary, è shareware e richiede un computer Macintosh con Mac OS X (10.2.7 o successivo). È possibile scaricare una versione pienamente funzionante a partire da questo link. Il costo di grepArtee ammonta appena a 8,99 dollari (include tutti i futuri aggiornamenti) e permette di rimuovere gli avvisi shareware della versione demo. Si installa con un semplice drag e drop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *