Un Mac per ricamare

La Ursa Software’s ha aggiornato il suo MacStitch alla versione 6.0, chiamandolo MacStitch 2010.
MacStitch è un programma dedicato all’arte del ricamo; è facile da usare, ma anche estremamente potente, e permette di creare il punto croce, arazzi, perline, maglieria, e di altri disegni del genere. Permette di importare immagini (foto digitali, scansioni, clip art e loghi) scegliendo i colori più adatti per la lavorazione e converte i file in modelli da stampare stimando anche la quantità del filo da utilizzare.
Quelle che seguono sono solo alcune delle numerose novità introdotto con la nuova versione del software: esportazione in PDF ad alta qualità; migliore qualità di stampa; 7 nuovi stili di punto (ad esempio a piccolo punto); anteprima integrale nelle icone sul Mac; spessore pennellate; nuovo Image Editor; effetto seppia; vista “ballon”; caselle di testo; forma di griglia a maglia e molto altro ancora.
Il software costa 60 euro (40 nella versione Lite), ma è consigliabile provare prima una Demo del programma per apprezzarne l’utilità. È disponibile anche una versione per Windows sempre allo stesso prezzo.
MacStitch 2010 richiede Mac OS X 10.4 – 10.5 o successivi e supporta l’hardware PPC-Intel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *