Un layout di tastiera per ogni applicazione

Non è certamente un’applicazione destinata a tutti, quella presentata recentemente dal Team di sviluppatori di Polyglot. Si tratta di un programma dedicato a quelle persone, spesso programmatori, che utilizzano più di un layout di tastiera ogni giorno.
Molti layout stranieri dispongono di un numero maggiore di caratteri speciali e numeri in maniera nativa (basti pensare alle ü tedesche per esempio) per questo molti programmatori bilingua si trovano spesso a dover saltare da un layout all’altro usando per esempio quello madrelingua per battere i testi e quello inglese per programmare. Questo non solo comporta una perdita di tempo, in quanto ogni volta bisogna spostarsi nell’apposito menù per passare da una nazione all’altra, ma anche una perdita di concentrazione e un aumento delle possibilità di non digitare correttamente.
Sul sito del software c’è un brevissimo videotutorial dell’applicazione che ne illustra il funzionamento in maniera chiarissima. Con Polyglot un utente può assegnare un layout specifico tastiera per ogni applicazione. In pratica il software in questione rileva automaticamente l’applicazione attiva e ne attiva il layout precedentemente impostato. Per esempio l’inglese in un foglio di calcolo e l’italiano per una chat.
Polyglot è localizzato solo in inglese, francese e lituano, è compatibile con Mac OS X Leopard e Snow Leopard, si scarica in modalità demo da 15 giorni e costa appena 9 euro (o 12 dollari).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *