Tutte le reti wifi con il Mac

Koingo Software, situata a Kamloops nella Columbia Britannica (la più occidentale delle province canadesi), è una software house che ha mosso i primi passi nel lontano 1994. Diventata popolare tra i Mac user per numerosi software realizzati, offre tra i suoi prodotti AirRadar, recentemente aggiornato alla nuova versione 2.
AirRadar permette di rilevare le reti wireless in maniera molto semplice, esegue la scansione di reti aperte e le classifica come preferite, diversificandole per importanza, o ne permette l’esclusione tramite i filtri; mostra informazioni dettagliate sulle singole connessioni di rete e riproduce con un grafico la potenza del segnale Wi-Fi.
È l’ideale anche per scoprire la portata del proprio segnale wireless e garantire il miglior accesso attraverso avvisi sonori o notifiche Growl sul display. Ottimo per il Wardriving, per individuare l’esatta posizione geografica della rete trovata: un vero e proprio radar di connessioni Wifi.
AirRadar 2 introduce numerose nuove funzioni, tra cui Network Assistant che aiuta a scegliere il miglior canale per la rete, il salvataggio delle password di rete nel portachiavi, log più dettagliati, un’interfaccia utente di autenticazione aggiornata, collezioni Smart per un elenco di reti basate su criteri specifici e molto altro, oltre alla risoluzione di diversi bug che affliggevano la versione precedente.
Il programma costa 19,95 dollari (la metà in chiave Educational), si installa con un drag and drop ed è disponibile per il download in versione Trial dalla durata di 15 giorni. Richiede Mac OS X Leopard e funziona, oltre che sui Mac Intel, anche sui vecchi Mac PPC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *