Trovare i file duplicati sul Mac

Mariano Giovanni Mario Leonti, classe 1948 (Mondovì, Cuneo), è un Mac User dai tempi del primo Macintosh, e da allora si è specializzato nella programmazione della piattaforma di Apple sviluppando software anche per i docenti della Massey University, in Nuova Zelanda. Eh già, perché Mario Leonti, dal lontano 1975, abita dall’altra parte del globo. Ma dire che sviluppa “solo” software sarebbe riduttivo, basti leggere la pagina della Camera di Commercio Italiana in Nuova Zelanda (della quale è il Presidente) per farsi un’idea.
In tutto questo il buon Mario trova ancora il tempo per realizzare ottimi softwarare per Mac, come il comodissimo GrupaDupa, che è stato aggiornato alla versione 2.0 proprio in questi giorni. Il programma permette di trovare qualsiasi file duplicato sul Mac, o in cartelle specifiche, con una rapidità impressionante rispetto ad altri programmi analoghi, inoltre è estremamente leggero, non invasivo e parco nel consumo delle risorse. Il software si prende anche la briga di eliminare le copie, mostra un risultato ben chiaro sul quale solo l’utente potrà agire per scegliere cosa rimuovere o meno.
Ecco cosa cambia nella nuova versione: crea una lista dei file duplicati che consente di esaminarli meglio, mostrando il percorso e l’apertura nel Finder; permette di spostare alcuni o tutti i duplicati nel cestino in un solo colpo, infine è diventato a pagamento, ma si tratta di una cifra davvero simbolica.
GrupaDupa 2 si scarica in modalità demo dalla pagina del sito ufficiale, funziona su Leopard e Snow Leopard, e costa meno di un dollaro americano. La limitazione della demo è che verranno forniti solo i primi due risultati e il software potrà essere lanciato solo “99” volte.

5 commenti a “Trovare i file duplicati sul Mac”

  1. lo credo che è veloce: confronta solo per nome, e non per contenuto! così, ad esempio, immagini con nome uguale ma dimensione diversa (ad esempio una immagine e la sua "thumbnail") vengono classificate come doppioni. Francamente non so quanto possa essere utile un programma così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *