Test DiskWarrior 4

Oggi vi voglio parlare di un software che mi ha per ben due volte salvato la pelle… anzi i dati!
Erano circa le 24:00 quando mi ritiravo a casa e… “Errore del disco TimeMachine”, vado avanti e mi viene detto che l’hard disk “ha commesso un errore di scrittura”, bah mi dico. Provo ad effettuare un ulteriore backup, ma mi rendo conto che il mio MacBook non riesce più a montare l’unità disco. Utility Disco vede qualcosa (mi esce il nome dell’hardware) ma non è possibile effettuare il “repair”… chiamo in causa Tech Tool Deluxe (utility abbinata alla Apple Care) ma appena avviato il programma mi restituisce un bel punto esclamativo su sfondo rosso e mi consiglia di inizializzare (formattare in lingua winzozz) il disco… non mi arrendo e chiedo aiuto all’ottimo Drive Genius 2, ma nulla da fare, stesso esito.
Triste e sconsolato mentre decidevo se inizializzare il disco tramite Utility Disco o Drive Genius mi viene in mente un gran bel software (acquistato in un bundle nel 2007 per recuperare dei dati da un HD formattato per sbaglio durante un’istallazione di Windows) Disk Warrior 4. Rispolvero il dvd e senza troppe pretese mi accingo ad installare il programma.
Lo avvio e… magicamente il programma vede il disco (e lo chiama con il suo nome “TimeMachine”) e mi spiega ciò che è successo e mi rassicura dicendo che può risolvere il tutto.
Premo il pulsante “repair” e parte il processo, poco più di 30 minuti e il disco è salvo!
Grazie Disk Warrior.

Un commento a “Test DiskWarrior 4”

  1. Dio benedica questo software, un mio cliente aveva maltrattato il suo Powerbook per molti anni e grazie anche a spegnimenti continui dovuti alla batteria esausta .
    Il PB non si avviava più e avevo esaurito le possibilità di ripararlo .
    Dopo averci lavorato una mattinata…è avvenuto il miracolo !!!
    Ciaoo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *