Stampare elenchi

Eccomi alla mia prima recensione (ovviamente retribuita: il triplo di zero euro :P) del software che fragrua (dopo innumerevoli fraintendimenti ed equivoci) mi ha linkato.
Si tratta di Print Window arrivato alla versione 4.1.2 e reperibile qui: searchwaresolutions.com/default in due versioni, free e a pagamento (il server è molto lento per cui occorrerà pazientare un po’ nel download). Ovviamente ci sono alcune differenze tra le due versioni, qua potete trovare l’elenco completo delle differenze: searchwaresolutions.com/subpages/differences, ma a meno di casi eccezionali la versione free è più che sufficiente per la gran parte degli utenti.
Il programma serve a stampare gli elenchi dei file che abbiamo in una data cartella, la nostra lista di mp3 o l’elenco dei nostri programmi installati.
Vi faccio un esempio pratico, se devo stampare i programmi che ho in Applicazioni:
1) Apro il Finder.
2) Apro Print Window, rendo attiva col click del mouse la finestra del finder.
3) Vado su Print Window aperto nel dock, tasto destro e mi apparira stampa lista file.
4) Scelgo tra tutte le opzione che ci sono quella che serve a me, se stampare la grandezza del file, la creazione, la data, se ampliare la stampa alle sotto cartelle e se si fino a che livello di sotto cartelle farlo.
5) Stampa.

Carina l’opzione di poter stampare la pagina come copertina di cd o dvd. Il programma è di una semplicità unica e di un’altra altrettanta utilità.
Questa è la mia prima recensione, spero vi piaccia il mio linguaggio e di esservi stato utile nel provare il programma.

7 commenti a “Stampare elenchi”

  1. Bella recensione, semplice, precisa e immediata.
    Figurati che io faccio lo stesso con Textedit, selezionando però il formato "solo testo".
    A volte però fa un pò di casino: proverò questa app !!!

  2. Ottimo!
    Lo uso per creare una lista di tutti gli album che ho nella cartella musica, si lo sò lo fà anche itunes, ma questo è più bello 🙂

  3. Faccio un po’ il micio pestifero come mattleega.
    Considerando che sotto l’Osx batte un cuore linux, non è disarmante la semplicità di aprire una shell, posizionarsi nella directory voluta e digitare "ls > elenco.txt"…
    Far pagare un "programma" per qualcosa che esiste già lo trovo aberrante..
    ciao!

    iMac i5; MB 2,2Ghz 4 Gb Ram HD 320Gb/7200rpm

    1. Ottima recensione….
      Piccola nota: non è lento il server … a me si è scaricato in un lampo …
      Parlare di shell e poi LS elenco.txt, come suggerisce E.W.H., è utilizzabile da chi conosce i comandi Unix (OsX è base Unix no linux …. Linux è base Unix) per chi non li conosce o non li ricorda penso sia un’ottima alternativa….

      MAC mini
      iPod Nano 5 generazione da 8GB
      iPhone 3G 8GB
      iPhone 3Gs da 16GB

    2. Ciao E.W.H.,
      nel mio primo post di presentazione avevo dichiarato di aver comprato un Mac Mini dopo 13 anni di uso soddisfatto del sistema Linux (Ora per mancanza di tempo per "giocarci" trovo Mac Os X molto più affidabile).
      Il software che ho recensito ha due versioni una Free e una a pagamento (L’ho segnalato nella recensione), con la versione Free l’utente medio è ampliamente soddisfatto.
      Non puoi mettere la comodità di aprire il programma spuntare le opzioni che vuoi stampare (Estenzione, data creazione, dimensione, ultima modifica) con l’usare ls.
      Che per soddisfare queste opzioni dovresti fare un "man ls" e leggere il tutto.
      Che poi tu (E io una volta 😛 ) lo preferisci è un altro discorso filosofico:)
      Oramai il mondo va troppo di corsa e all’utente devi dargli un prodotto finito, questa è la regola.
      Ovviamente tutto molto IMHO:)
      Ciao

      Imagination is more important than knowledge.
      MadMaxMac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *