Sottotitolare i filmati dei dispositivi Apple

iSubtitle è un’applicazione che consente di aggiungere sottotitoli ai filmati per iPod (nano, touch e classic), iPhone, Apple TV, iTunes, QuickTime e altre applicazioni. Il programma è realizzato dalla Bitfield, una attiva software house tedesca, e permette di impostare lingue multiple con la possibilità (durante la riproduzione) di cambiare al volo la lingua visualizzata.
Le tracce con i sottotitoli sono indipendenti dalla risoluzione, poiché il rendering è eseguito in tempo reale durante la riproduzione; questo permette di offrire sempre il massimo della qualità, sia su un iPhone, che su un maxischermo.
L’applicazione consente di importare i documenti per sottotitoli nei formati più popolari, come SubRip (.srt), SubViewer (.sub), SubStation Alpha (.ssa e .ass) e MicroDVD, tutti file di testo, leggeri e molto diffusi su Internet. iSubtitle permette inoltre di creare marcatori di capitoli, impostare i Tag, effettuare l’encoding in batch per applicazioni o dispositivi selezionati.
Recentemente il programma è stato aggiornato alla versione 2.0, che fornisce principalmente una soluzione al bug relativo a QuickTime, quando l’aggiunta dei sottotitoli metteva in crisi il player di Apple. Le intere note di rilascio sono disponibili nella sezione apposita del sito dello sviluppatore.
Uno video tutorial disponibile sul sito dalla Bitfield illustra le funzioni principali di iSubtitle 2.0, venduto al prezzo di 19 dollari, ma è disponibile per il download una versione dimostrativa per valutarne l’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *