Romanzo interattivo illustrato

Il Jisei potrebbe essere associato ad uno stile di combattimento a mani nude o ad una specie rara di fiori orientali, ma evidentemente deve avere anche qualche altro significato, visto che questo nome da il titolo ad un nuovo gioco dello staff di Ayu Sakata.
Jisei è la storia interattiva misteriosa, quasi il romanzo visivo, di un giovane adolescente, senza nome e senza fissa dimora, che ha la capacità unica di rivivere, con delle percezioni extrasensoriali, il momento della morte di ogni cadavere che tocca; fino a quando si imbatte in una donna morta e viene all’improvviso bollato come il principale sospettato nell’indagine per omicidio.
Lo scopo del gioco è dimostrare l’innocenza del protagonista, ascoltando la voce che sente nella sua testa, guardando i propri passi, ricercando indizi e interrogando i testimoni con l’obiettivo finale di trovare l’assassino vero. Ogni parola ha un significato nascosto e ogni sospetto ha un segreto.
Ci vorranno logica e capacità superiori per dimostrare la propria innocenza portando elementi concreti. Durante il gioco musiche coinvolgenti e colpi di scena accompagneranno il giocatore in una soprannaturale misteriosa avventura punta e clicca.
Tra i fattori positivi del gioco certamente rientrano la trama moderna e le illustrazioni gradevoli in perfetto stile manga, l’unico aspetto negativo, almeno per noi, è la mancanza di una localizzazione in altre lingue, infatti il gioco è completamente in inglese.
Jisei, realizzato da sakevisual anche grazie all’utilizzo del codice sorgente di un certo numero di progetti OpenSource, è disponibile per il download in versione demo per Linux, Windows e Mac OS X, ma richiede il pagamento di 15 dollari per accedere al file della versione completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *