Ripulire le pendrive dai file inutili

OptimUSB è una piccola applicazione sviluppata dallo spagnolo Diego Arráez e rilasciata la prima volta in beta pubblica nei primissimi giorni del 2010. Da allora l’applicazione è stata aggiornata più volte, fino a raggiungere la versione 1.6 rilasciata pochi giorni fa.
Il programma risolve definitivamente un problema legato alla compatibilità tra le piattaforme Mac/PC di hard disk, dispositivi removibili, penne USB e memorie flash dei lettori mp3 formattati nel “classico” formato FAT 32. Questi volumi, leggibili e scrivibili anche dal Mac, si portano appresso numerosi file di supporto per Mac (con davanti un punto ed un trattino basso), archivi chiamati .DS_Store e l’immancabile cartella “.Trash”. Niente di fastidioso nel Mac, anzi, ma davvero frustranti su altri Sistemi Operativi.
OptimUSB rimuove questi file all’espulsione del dispositivo, ma non solo, a differenza di altre applicazioni storiche, cancella anche i file Fseventsd, le cartelle .Spotlight-V100 ed i file Thumbs.db generati da Windows. Infatti esiste anche una versione per PC del programma, più giovane e meno collaudata. Dall’inizio dell’anno il software ha guadagnato l’espulsione automatica alla fine dell’ottimizzazione, una versione portatile da trasportare nel proprio drive, l’ottimizzazione e la rimozione delle unità HFS e HFS+ e nell’ultima release la capacità di ottimizzare più volumi contemporaneamente.
OptimUSB è gratuito, ed il download dell’ultima versione è disponibile sulle pagine del sito ufficiale. Non richiede alcuna installazione particolare ed è compatibile con Mac OS X 10.5 o successivi, Snow Leopard incluso.

10 commenti a “Ripulire le pendrive dai file inutili”

  1. Ottimo, grazie fragrua! Allora mi vado a prendere la pen dell’autoradio in macchina: mi fa il lavoro senza eliminare alcun file vero?? ..poi magari l’autoradio per un inpercettibile secondo diventa più reattivo, può essere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *