Rimuovere MacDefender

Come prevedibile l’era dei polli è giunta. Uno l’ho visto tre giorni fa, in tipografia, che aveva appena finito di specchiarsi nel suo nuovo iPhone, mentre gridava “Cosa succede, il mio MacBook pro… risulta infetto!” e io, con calma (ma incuriosito) gli ho prima chiesto se avesse già inserito la password di amministratore dopo una prevedibile richiesta del Mac.
Niente, aveva cliccato solo su un link che lo aveva indirizzato su un sito, che a sua volta aveva avviato il download di MacDefender, ed intanto mostrava schermate di finte scansioni del disco con risultati molto inverosimili.
Ma cos’è esattamente questo MacDefender?
MacDefender (o Mac Defender) è un software di sicurezza fasullo, con l’unico scopo di estorcere denaro. Non è la prima volta che se ne parla, e nemmeno l’ultima. Lo “scareware” (software per spaventare) si installa anche tra gli elementi di avvio, mostrando fastidiosi messaggi pop-up per convincere l’utente di avere un Mac infetto, promettendo di “risolvere il problema” (da lui stesso creato) con l’acquisto di una finta licenza per un finto antivirus. L’alternativa sarebbe rimanere con un Sistema rallentato, con le preferenze del browser modificate, l’apertura continua di finestre pop-up durante la navigazione, dati personali a rischio e la difficoltà di navigare.
Una volta tranquillizzato il tipo (detto ‘o cascione), gli ho chiuso le finestre, buttato il .pkg e ho impostato Safari affinché non aprisse i documenti “sicuri” dopo il download e non ci ho pensato più.
If Then Software ha invece fatto di più per prevenire nuove vittime e rimuovere ogni traccia di questo “truffaware” (anche lo chiamano virus) qualora fosse stato stupidamente installato.
Rilasciato ieri, MacDefenderKiller è un programma leggero ed efficace, per la rimozione di trojan, utilizzato per rimuovere (guarda un po’) proprio MacDefender.
Lanciare MacDefenderKiller è facilissimo, è sufficiente fare un doppio clic ed il programma stanerà MacDefender (o simili). Chi ha la “fortuna” di essere abbastanza pollo potrà rimuoverlo cliccando sull’apposito pulsante. Se il pulsante non è attivo significa che il Mac è pulito. Nessun programma di installazione, nessuna password richiesta, come tutti i programmi per bene.
Il software rimette a posto anche le preferenze di Safari (come ho fatto io a mano) per evitare che l’incauto utente si ritrovi a combattere contro i mulini a vento (non a caso l’unico antivirus per Mac è l’utente).
MacDefenderKiller è un software gratuito, disponibile per il download dal sito dello sviluppatore. Tuttavia una donazione di 5 dollari è ben accetta.

9 commenti a “Rimuovere MacDefender”

  1. ci capisco nulla di informatica ma mi sembra assai ridicolo che delinquenti senza remore possano scagliare in rete veleni di tutti i tipi.
    Non è possibile che nel 2011 non ci sono le tecnologie per stanare questi bastardi e cacciarli in siberia ove hanno tutto il tempo per gelare con calma.Ho la vaga impressione che dietro quelle autentiche porcate cè qualche interresse oscuro
    che ciò avvenga.é proprio vero ……….
    bisogna girare con i slip in ghisa,cè sempre qualcuno pronto a …….. farti del bene :-))

    1. Ciao, un paio di giorni fa’ è capitata anche a me una cosa strana, la pagina che si è aperta da internet mi diceva che il mio imac era in grave pericolo. Chiudendola mi ha pure scaricato ben 3 anti-malware.zip.

        1. No di certo, oltre a metterli nel cestino mi suggerisci ulteriori controlli magari proprio con MacDefender Killer oppure è tempo perso?

  2. Chiedo scusa, funziona nonostante questo avviso?
    "I have a non-English version of OS X–will MacDefenderKiller work?
    Probably not. Feel free to try, though. We only develop for Macintosh OS X in the United States."
    Grazie!

    THR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *