Ridurre le immagini in un drag

Cosa c’è di meglio di un software moderno, colorato, traslucido e dalle miriadi di effetti speciali e funzionalità avanzate? Un software essenziale, funzionale, veloce e leggero, anche se spartano. È il caso di Fast Image Resizer, un piccolissimo programma dall’icona inguardabile, ma in grado di facilitare il lavoro a molti, ma davvero molti utenti.
In un solo colpo, con lo strumento della tedesca adionSoft, è possibile ridimensionare, e all’occorrenza ruotare, un numero impressionante di immagini ad una velocità sorprendente, a patto che siano JPG, BMP, GIF o PNG. Facile come trascinare gli elementi al centro della sua finestra, ma poco intuitivo nella modifica delle preferenze avanzate, complice la mancata localizzazione in italiano.
Fast Image Resizer è compatibile con processori multicore, ridimensiona le immagini di qualsiasi dimensione rapidamente e in alta qualità; crea miniature delle immagini per web; ridimensiona i file a scelta in nuova cartella o nella stessa cartella sorgente; utilizza le informazioni EXIF per ruotare automaticamente le immagini; copia le informazioni EXIF dalle immagini originali; ha un’opzione di ritaglio automatico e salva i file in formato JPG o BMP.
Fast Image Resizer è un programma completamente gratuito, richiede Mac OS X 10.6 ed è disponibile per il download dal sito dello sviluppatore. Esiste anche in versione Windows.

Un commento a “Ridurre le immagini in un drag”

  1. per chi usa versioni precedenti a snow leopard 10.6, con automator è facilissimo creare un droplet simile. Io ad esempio trasformo sempre le foto da mettere su web facendo un resize 800px x 600px.
    how to:
    1) applicazioni –> automator
    2) scegliere opzioni "ad hoc"
    3)scegliere l’opzione "ridimensiona immagini"
    4) scegliere le dimensioni preferite (NB il valore sarà usato per il lato più lungo della foto)
    5) selzionare dal menu in alto "archivio" –> "registra come"
    6) dare un nome e selezionare dal menu a tendina "formato doc" –> "applicazione"
    7) click su "registra"
    ora basta selezionare le foto desiderate (anche selezione multipla) e trascinarle sull’ applicazione appena creata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *