Ricaricare l'iPhone in macchina

Cosa c’è di meglio di un accendisigari inutilizzato nell’autovettura di un non fumatore? Purtroppo però quel “buchetto” resta lì spesso inutilizzato. Per recuperare una così preziosa risorsa di energia a basso voltaggio, Belkin, da sempre sensibile alle necissità dei Mac User, tira fuori dal cilindro due nuovi caricatori USB che permettono la ricarica dei propri gadget tecnologici sfruttando appunto la presa dell’accendisigari in macchina.
Il Micro Auto Charger, dalle dimensioni estremamente ridotte, offre una porta USB capace di ricaricare un solo dispositivo alla volta offrendo un Ampere di intensità elettrica ed occupando un posto quasi al livello dell’apertura della presa (senza sporgere come i comuni adattatori); mentre il Dual Auto Charger offre due porte da 500 milliAmpere (o da 1 Ampere se non usate contemporaneamente), per mettere sotto carica fino a due dispositivi contemporaneamente, a discapito però della forma, che è evidentemente più ingombrante.
Belkin annuncia che il Dual Auto Charger da auto è immediatamente disponibile, mentre il Micro Auto Charger (venduto anche in bundle con il Charge Sync Cable) sarà disponibile soltanto dal mese di maggio.
Il Dual Auto Charger costa 29,99 dollari, mentre il piccolo Micro Auto Charger costerà appena la metà e sono compatibili entrambi con iPhone, iPod e tutti i dispositivi normalmente alimentati dalla porta USB del computer.

3 commenti a “Ricaricare l'iPhone in macchina”

  1. io ho comprato per 50 centesimi di euro un aggeggio identico, con una porta usb, dal cinese….
    Al momento funziona e ricarica l’iPhone….
    Supermac

    SuperMac

  2. Ho letto su setteb.it che questi accessori Belkin da oggi si trovano nei punti vendita Carrefour, Darty, Fnac, Ires/SME, Media World, Mondadori ed UniEuro, oltre che sui negozi online di Media World, Misco e Monclick.

I commenti sono stati chiusi.