Return to Mysterious Island 1.0

La software house Coladia porta prima sull’iPhone, e adesso anche sul Mac, il popolare gioco Return to Mysterious Island. Uno strategico in prima persona, dove il compito dell’utente è quello di immedesimarsi nella protagonista per aiutarla a salvarsi sull’isola apparentemente deserta su cui è naufragata. Dichiaratamente ispirato a “L’isola misteriosa” di Jules Verne, il gioco “Il ritorno all’isola misteriosa” è un’avventura grafica “punta e clicca”, dove con il solo utilizzo del mouse (e dei tasti sinistro e destro) ci si potrà muovere in scenari tridimensionali dall’effetto coinvolgente.
Mina, la coraggiosa ragazza che naufraga sull’isola (nel tentativo fallito di battere il record del giro della Terra in barca a vela), durante l’esplorazione del territorio scopre che si tratta proprio dell’isola Lincoln del romanzo di Verne; le conferme arriveranno dall’incontro con il fantasma del capitano Nemo e dai resti del Nautilus. La scimmia Jep si rivelerà un utile aiuto sia nella sopravvivenza su quest’isola selvaggia che nell’ardua impresa del ritorno a casa. Un gioco consigliato agli appassionati del genere.
Il programma è stato brillantemente doppiato e localizzato in italiano, costa 29,90 euro, ma è disponibile per il download una demo gratuita per aiutare nella decisione per l’acquisto. I requisiti di Sistema non sono eccessivi, basta un Mac G5 con 512 MB di memoria, (meglio se un Intel a 2,0 Ghz con 1 GB di memoria) 2 GB di spazio libero sul disco rigido Mac OS X 10.4 o successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *