Raccontare favole con l'iPhone

C’era una volta… e poi? Inventare le favole non è un’impresa facile per tutti, specialmente quando i propri figli o fratellini chiedono una storia nuova, mai sentita.
Grazie all’App Inventastorie sarà più facile rispondere alle insistenti domande dei bambini e i racconti saranno sempre diversi. L’applicazione è in grado di formulare oltre 4000 storie diverse accompagnate da stupende animazioni e dalla voce del narratore.
Le favole sono logicamente strutturate in base ad alcune frasi preimpostate trattando i seguenti argomenti: questa è la storia di… (il protagonista); che vive a… (l’ambientazione); a cui piace molto… (le caratteristiche); ma un brutto giorno… (il fattaccio, il cattivo); poi per fortuna… (la soluzione, l’eroe); e alla fine… (il lieto fine).
Le funzionalità del programma permettono di controllare la narrazione per sospendere e riavviare il testo cliccando sugli appositi tasti. Appena terminata la prima storia il programma si ferma offrendo le seguenti possibilità: passare alla storia successiva, ripetere l’ultima storia generata o generare un nuovo set di storie.
La programmazione è di Giuseppe Nicosia e Massimo Zuccaro, i disegni e la grafica di Giovanni Rigano, mentre la voce narrante è di Leonardo Rosa. Inventastorie permetterà di raccontare storie sempre diverse ai piccoli, ed è disponibile gratuitamente per il download su AppStore.
Secondo un breve, ma critico test svolto da Elia, l’App Inventastorie non supererebbe la valutazione delle 2 stelle, poiché le storie risultano troppo corte e onestamente le vere fiabe non devono ridursi a storielle prive di una finalità morale/educativa… Comunque potrebbe tornare utile in qualche occasione, dove tempo e fantasia scarseggiano per soddisfare i propri pargoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *