Quando si riempie il disco

La software house Tri-Edre presenta la prima versione definitiva di Space-In-Time, un nuovo programma che si occupa di analizzare lo spazio occupato dai dati sul disco rigido del Mac, e soprattutto di come si evolve nel tempo, avvisando l’utente quando le dimensioni di un disco o di una determinata cartella si accinge a superare i limiti prefissi. L’utile programma rende in modo molto più semplice la gestione e il controllo dello spazio su dischi.
Space-In-Time registra periodicamente lo spazio utilizzato per ogni cartella del disco e ne salva l’andamento in una sua cronologia. Grazie alla visualizzazione grafica di questi valori è possibile apprendere, in modo rapido e semplice, come lo spazio viene utilizzato sul disco (relativo, per esempio, al Sistema, alle applicazioni, alla Cache, alle immagini, suoni etc…) per capirne le variazioni nel corso del tempo: in molti casi l’andamento della situazione può rivelarsi totalmente inaspettata.
Il programma, compilato in Universal Binary (PPC/Intel), richiede Mac OS X 10.5 per girare, costa 29 dollari e si scarica anche in versione demo limitata sulle pagine del sito del produttore.

Un commento a “Quando si riempie il disco”

  1. Uso da molti anni Tri-BACKUP, prima che ci fosse TimeMachine ed ho risolto tutti i problemi di backup…Credo che sia una ottima applicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *