Personalizzare il Mac

EZASoft, una nuova software house americana, ha pubblicato questa estate la sua prima, interessante, applicazione per Mac. Refinery è una piccola utility progettata per la personalizzazione dell’aspetto e di alcuni comportamenti di Mac OS X. È possibile modificare l’aspetto del Dock, cambiare le icone della barra degli strumenti del Finder e modificare varie opzioni nascoste nel Sistema e nelle applicazione integrate come Mail, iCal e Safari.
Nel dettaglio il programma permette di riorganizzare il Dock con la funzione Live Preview, offrendo la visualizzazione delle modifiche mentre vengono apportate, con tanto di memorizzazione nei preferiti per poterla utilizzare in secondo momento. Personalizzare il Finder, cambiando la barra laterale delle finestre del Finder, la barra degli strumenti e le icone, con un semplice trascinamento dei file; è inoltre possibile attivare la visualizzazione dei file invisibili di sistema ed altre opzioni utili, come il menù di chiusura del Finder dalla barra dei menu.
Perfezionare il Sistema, cambiando lo sfondo per la finestra di login o il formato degli screenshot eseguiti, ma anche personalizzando il Crash Reporter o le icone dei messaggi d’avviso. È anche possibile abilitare e disabilitare funzioni nascoste in altre applicazioni, come l’avere più di una finestra in iCal, cambiare la visualizzazione dei messaggi in Mail e molto altro.
Refinery offre logicamente il ripristino delle impostazioni al loro stato di default, e lo fa in maniera semplicissima: è sufficiente fare clic sul pulsante Ripristina per annullare rapidamente le modifiche a qualsiasi componente di Mac OS X o, grazie ad Universal Restore, a tutti gli elementi in un solo colpo.
Al primo avvio di Refinery viene proposta la lettura del manuale dell’applicazione, che seppur in inglese risulterà comprensibile anche per chi ha difficoltà con la lingua. Refinery è rilasciato da EZASoft come donationware, in questo modo chiunque può utilizzare l’utility gratuitamente, ma una donazione è sempre gradita, come pure l’invio delle proprie impressioni, da mandare via e-mail direttamente allo sviluppatore.
Il nuovo Refinery è disponibile per il download gratuitamente sul sito ufficiale.

5 commenti a “Personalizzare il Mac”

  1. Grazie del benvenuto.
    Mi hanno detto che posso chiedere,
    ed essere aiutato.
    Dal mio iPhone non riesco ad aprire allegati mp3 dalle mail superiori ai 13 Mg
    Mi sai dire perchè?

      1. Io sono junior il masto e il senior.
        Sono il nipote.
        Non ho capito dove fare la domanda.
        Solo oggi ho fatto l’iscrizione al sito, e non le so tante cose.

  2. Franz, il download non funziona o meglio, il file lo scarica ma appena tento di aprirlo mi dice decompressione file zip non andata a buon fine..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *