Path Finder 5.0

Per qualcuno è una valida alternativa al Finder di Mac OS X, per altri un potente strumento di esplorazione (e di ricerca) di file più o meno visibili, fatto sta che Path Finder è riuscito a costruirsi un nutrito gruppo di utilizzatori abituali, che non possono rinunciare al suo utilizzo periodico.
Tecnicamente Path Finder è un file browser, ma tra i suoi punti di forza c’è l’integrazione diretta nella sua interfaccia (con un uso estensivo di tab) di una serie di servizi utili e applicazioni per la gestione di file e documenti, per esempio incorpora il motore di StuffIt Expander, un visualizzatore di immagini e di PDF, infine una finestra per lanciare comandi da Terminale. Include funzioni di sicurezza nella cancellazione di file, un comodo launcher di programmi come utente root e la visualizzazione rapida dei file invisibili.
Cocoatech ha appena rilasciato una major release dell’applicazione presentando ieri Path Finder 5.0, un software profondamente rivisto che offre un doppio pannello di navigazione permettendo la visualizzazione di due cartelle fianco a fianco nella stessa finestra, consentendo facilmente il trascinamento degli elementi o il copia/incolla. L’applicazione include inoltre una nuova Sidebar per effettuare ricerche, aggiungere preferiti e collegarsi ai Network condivisi.
Il programma costa 39,95 dollari, ma ne bastano 19,95 per chi possiede la versione precedente. È possibile effettuare il download della demo (22,1MB) per testare l’applicazione un mese valutandone l’acquisto.

Un commento a “Path Finder 5.0”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *