Parte MobileMe

Apple ha disattivato i vecchi servizi online per introdurre il nuovo sistema MobileMe. La transizione da .Mac a MobileMe è avvenuta dalle ore 3 di stanotte notte fino alle 9 del mattino di oggi.
L’avviso è comparso giorni fa sulla pagina di supporto di .Mac con indicazione dell’orario del cambiamento ed è stato segnalato anche sul sito SetteB.IT.
Potrebbero presentarsi ancora dei disservizi sul sito mac.com a causa della migrazione. I dispositivi mobile venduti finora avranno bisogno di un aggiornamento software, sugli iPhone sarà gratuito e sugli iPod touch a pagamento.
MobileMe introduce l’email/contatti/calendaio di tipo push per un beneficio sugli iPhone 3G ed iPod touch, in fatto di risparmio di batteria e di banda web. Come ben noto è supportato anche il server Microsoft Exchange 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *