Parallels aggiornamento "pesante"

La famosa applicazione di virtualizzazione Parallels Desktop for Mac, che permette ai MacIntel di far girare Windows, Linux ed altro all’interno di Mac OS X, è stata aggiornata aggiungendo, tra l’altro, due funzioni molto importanti: il supporto completo alla connessione USB 2.0 e l’utilizzo reale del drag&drop.
Adesso è possibile trascinare file da Mac OS X a Windows, editarli e salvarli sul Mac senza creare una copia sulla macchina virtuale in Windows, mentre il nuovo driver USB 2.0 offre supporto ad una grande quantità di periferiche, come i Palmari PDA e la maggior parte delle webcam, che finalmente possono comunicare ad alta velocità con il Pc, ehm… con il MacIntel.
È anche possibile masterizzare CD e DVD in emulazione ed importare macchine virtuali create precedentemente con altri emulatori, come VirtualPC o VMware Workstation attraverso la nuova funzione "Transporter", senza dover reinstallare il Sistema Operativo ed i software correlati.
Migliorato infine il supporto con BootCamp per le partizioni FAT32 e NTFS e semplificate le configurazioni che permettono di creare una VM da BootCamp Partition con un semplice click.
La nuova versione di Parallels Desktop for Mac (Update RC), ha vinto uno degli premi "Best of Show" al recente Macworld Expo.
http://www.parallels.com/en/products/workstation/mac/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *