Ottimizzare e riparare Mac OS X Leopard

Nuova major release per OnyX, l’ormai insostituibile strumento free per la manutenzione e personalizzazione di Mac OS X. Joël Barrière continua inarrestabile lo sviluppo del suo programma più popolare anche durante le festività natalizie, offrendo per il download la nuova versione di OnyX 2.0 per Mac OS X 10.5 (Leopard) ad un anno esatto dell’ultimo aggiornamento di OnyX 1.8.5 per Mac OS X 10.4 (Tiger) ed a tre mesi esatti dall’ultima stabile per Leopard (la 1.9.9). Questa nuova versione di OnyX per Leopard è compilata interamente con Xcode 3.1.2 ed offre numerose migliorie nella funzionalità, relative all’eliminazione della cache di Internet e delle applicazioni; una più efficace cancellazione dei log; la richiesta della chiusura di più pagine in Safari; la ricostruzione della cache condivisa e dell’indice delle caselle di Mail nel pannello “Automatizza”; il percorso predefinito corretto per aprire il CrashReporter di OnyX; localizzazioni (19 lingue) aggiornate; finestra di aiuto migliorata ed inoltre è stato aggiornato anche il programma di disinstallazione.
Qualche utente si sarebbe aspettato un ritocco dell’interfaccia grafica e dell’icona di OnyX, ma gli utilizzatori abituali già sanno che da tempo ormai sono presenti alll’interno del programma numerose opzioni di personalizzazione dell’interfaccia, delle icone e della barra strumenti direttamente dalle preferenze del software.
Il download della versione 2.0 di OnyX pesa di 16,6MB ed è destinato esclusivamente a Mac OS X 10.5 o superiore, ma l’applicazione è disponibile sulla pagina del sito ufficiale del sito ufficiale anche per Tiger (10.4), Panther (10.3) e Jaguar (10.2). Non mancano infine due foto, all’interno del pacchetto, che riprendono la Harley Davidson di Joël, ritratta stavolta in due pose, una inedita ed un’altra classica, già scorta in precedenti versioni del software.
Ricordiamo sempre che OnyX, come tutti gli altri programmi che intervengono profondamente nel Sistema Operativo, va comunque usato con cautela e coscienza delle proprie azioni.

Un commento a “Ottimizzare e riparare Mac OS X Leopard”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *