Onyx l'utility che ama l'HD (Harley Davidson)

Lo sviluppatore di Onyx, Joel Barriere, ha rilasciato nel weekend la versione stabile di Onyx 1.9.4 risolvendo problemi di stabilità ed aggiungendo numerose funzioni alla sua popolare applicazione gratuita di manutenzione e personalizzazione di Mac OS X.
Questo software permette infatti di intervenire su varie operazioni di manutenzione che normalmente non sono disponibili tramite le Preferenze di Sistema e le Utility integrate.
È possibile configurare parametri nascosti del Finder, del Dock, di Safari, Dashboard, Exposè, Disk Utility e altri applicativi; svuotare la cache, rimuovere file e cartelle temporanei che potrebbero diventare ingombranti; pianificare operazioni e visualizzare i dettagli delle configurazioni e le anteprime dei log di CrashReporter e molto altro ancora.
In questa versione troviamo un nuovo pannello che permette di visualizzare le pagine man del terminale; la possibilità di attivare o meno la modalità singola finestra in Safari e la stampa intestazioni e piè pagina in Safari; migliorata l’eliminazione dei log, della cache utente e Internet; rimossi gli elementi obsoleti di Safari (voci Debug e Web Inspector); nuova gestione della cache di Safari; opzioni di abilitazione o meno dell’avviso prima di uscire da X11; migliorata l’eliminazione della cache Font di Gimp; localizzazioni migliorate; Eliminazione di opzione degli ultimi articoli (Cleaning> Misc & Automation); Onyx ritorna in primo piano dopo il riavvio del Finder; modificato l’aggiornamento automatico con download più veloce; aggiornato e migliorato l’Aiuto; aggiornato il programma di disinstallazione; infine da adesso Onyx funziona (più logicamente) solo su un account amministratori, anche se prima bisognava comunque inserire la password.
Come sua abitudine lo sviluppatore ha aggiornato anche la foto della sua Harley nascosta nel pacchetto dell’applicazione, stavolta, come nella terza beta di questa versione, su una strada statale di montagna.
Ricordiamo che Joel ha la passione per l’Harley, e già nel 2005 realizzò il software “HD Motorcycles” che contiene il database di oltre 180 modelli di Harley Davidson, una sorta di MacTracker per le moto. Purtroppo l’applicazione rischia di diventare una rarità, irreperibile sui principali siti di download e spostato dallo stesso sviluppatore, ma indovinate se iMaccanici ne hanno conservato una copia?

2 commenti a “Onyx l'utility che ama l'HD (Harley Davidson)”

  1. Ah, Joel Barriere ci dice che le due foto recenti della sua Harley sono state scattate non troppo lontano dall’Italia, esattamente
    sulla strada "La Tour sur Tinée" (nelle "Alpi marittime" in Francia).
    😉

    1. Tra l’altro (a distanza di 3 giorni) è stato aggiornato alla versione 1.9.5 correggendo un bug in alcune configurazioni e aggiornando la localizzazione in ungherese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *