Nvidia rinnova le proprie GPU portatili

Sul sito TechUp si legge che il colosso americano Nvidia ha rinnovato la propria gamma introducendo i chip 9800M e 9700M, dopo la difficile ammissione di aver sviluppato e distribuito un alto numero di GPU difettose della serie precedente.
Le due nuove GPU sono declinate in cinque differenti modelli, che si differenziano, per numero di core e per frequenze di funzionamento.
Al top di gamma c’è la 9800M GTX con 112 core (la 8800M precedente ne aveva *solo* 96) ed un processo produttivo a 55nm. Tutte le nuove schede presentate supportano Cuda, progetto su cui Nvidia sta puntando molto: a pochi mesi dall’acquisizione di Ageia, è stato possibile adattare il motore della fisica alle GPU; Adobe dovrebbe presentare le prime utility in grado di appoggiarsi al processore grafico per i calcoli in parallelo. L’annuncio non è stato clamoroso probabilmente per non attirare nuovamente l’attenzione sui chip Nvidia, aspettando tempi mediaticamente migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *