Nuovo toolkit per supporti multimediali

Nonostante i supporti ottici CD/DVD sembrino destinati a scomparire inevitabilmente, nella giornata di ieri Roxio ha rilasciato l’ultima versione della sua fortunata Suite per la masterizzazione (e molto altro) su computer Apple. Da sempre Roxio definisce lo standard per la masterizzazione di CD, DVD e dischi Blu-ray su Mac.
Le novità introdotte in questa undicesima major release sono davvero numerose: l’interfaccia utente è stata rinnovata ed offre esercitazioni video integrate nell’applicazione con la possibilità di stampare il PDF del documento che accompagna ogni video tutorial; condivisione con un clic su Facebook, YouTube e Vimeo; esportazione in formati FLV o F4V per formati HD Adobe Flash, MKV e DivX Plus; finalmente viene introdotto il supporto per masterizzatori multiple (funzione prima disponibile solo con Dragon Burn) ed il supporto per i sottotitoli; importazioni dirette di AVCHD dalle videocamere HD senza lunghe conversioni, inoltre la tecnologia VideoBoost (che richiede una scheda video compatibile NVIDIA e 4 GB di RAM per prestazioni ottimali) offre una rapida codifica video H.264 con profili di esportazione dei video personalizzati verso i propri dispositivi di riproduzione (iPad, iPhone, eccetera).
La suite include (come sempre) alcune applicazioni importanti, anche se spesso in versione ridotta: Spin Doctor, Disc Cover 3 RE, DiscCatalogMaker RE, Get Backup 2 RE, TiVoToGo, ma giustamente perde Streamer, un software che praticamente non ha mai funzionato a dovere.
Toast 11 Titanium offre adesso un motore di aggiornamento automatico per ridurre le dimensioni di download e costa 99,99 euro, mentre la versione Pro, che alla versione base aggiunge cinque potenti applicazioni per supporti digitali, costa 144,99 euro (anche se in versione aggiornamento da precedenti acquisti è possibile risparmiare qualcosa). A queste cifre bisogna aggiungere poi 14,99 euro per la spedizione, se si desidera acquistare la scatola del software contenente una copia di backup masterizzata su supporto fisico.
I programmi aggiuntivi offerti da Toast 11 Titanium Pro sono: Adobe Photoshop Elements 9 (il software di editing foto più venduto), FotoMagico 3 RE (per fantastiche storie in HD), il plug-in Blu-ray Disc (per l’authoring di video DVD e Blu-ray), SmartSound Sonicfire Pro 5 (per la creazione di brani musicali personalizzati), BIAS SoundSoap 2 SE e il nuovo plug-in Toast (per la pulizia dell’audio).
Toast 11 Titanium è localizzato anche in italiano, francese, tedesco e spagnolo, richiede un Mac Intel con 1GB di RAM e almeno Mac OS X 10.5.
Altre informazioni per l’acquisto ed il download sono disponibili sul sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *