Nascondere la scrivania

Peter Maurer fin da piccolo ha avuto una forte passione per la creatività, dalle costruzioni Lego ai fumetti, poi da semplici giochi per Atari ST fino ad oggi con applicazioni per Mac e iOS. Per lui non c’è niente di meglio di un’idea o di un sogno che diventa realtà. È il fondatore di macosxhints.com e da cinque anni è nel libro paga della rivista americana Macworld.
Con il nome di Many Tricks ha realizzato alcuni software interessanti, tra cui il recentissimo Desktop Curtain, un semplice strumento per nascondere gli elementi che occupano la scrivania del Mac. È perfetto per insegnanti, presentazioni, autori, sviluppatori e per chiunque altro odi il disordine o abbia la necessità di effettuare screenshot o condividere lo schermo con uno sfondo pulito.
Desktop Curtain (versione 2) costa pochi spiccioli (1,59 euro) sull’App Store di Apple ed occupa pochissime risorse. È praticamente invisibile e una volta attivo si richiama cliccando con il tasto destro sulla scrivania, che intanto risulta vuota.
Si installa per trascinamento e funziona in background senza farsi vedere tra le applicazioni aperte. Permette inoltre di utilizzare uno sfondo a colore pieno, di applicarsi ad uno o più ambienti di Spaces o su uno o più display.
Lo sviluppatore ha avuto la scelta condivisibile di rendere disponibile per il download una versione “classic” dell’applicazione (versione 1.5.1) per gli utenti che non vogliono le funzionalità aggiuntive della versione 2 (che sono tante altre ancora) e che non sentono la necessità si spendere soldi solo per nascondere il proprio desktop.

Un commento a “Nascondere la scrivania”

  1. Ottimo, stavo cercando una cosina del genere…quando mi capita di fare delle presentazioni con il mio portatile…faccio vedere sempre un certo "ordine sparso" che a volte non è bello da vedere. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *