Meglio la Tigre o il Leopardo?

A più di tre mesi dal rilascio di Leopard, arriva il primo importante aggiornamento che dovrebbe garantire l’utilizzo di Mac OS X (Leopard) nei settori professionali, senza rimpiangere il caro “vecchio” Tiger.
Certamente i 343MB di aggiornamento includono una quantità notevole di migliorie, destinate a trasformare Leopard in un solido strumento per utilizzare il proprio Mac.
Ad anticipare il corposo aggiornamento sono state le applicazioni di iWork, iWeb, iPhoto, Braille Display, ProKit e QuickTime, seguiti dopo da WebObjects, Graphics e Security Update, terminando poi con iLife Support. Insomma in due settimane Apple ha rilasciato oltre 625MB di aggiornamenti da scaricare, solo per Leopard e per le applicazioni Apple che gli girano intorno, ma in ambito di produzione Mac OS X 10.5.2 sarà in grado di soddisfare le esigenze degli utenti professionisti?
Il professionista che ha acquistato una macchina recente (con Leopard preinstallato o con il DVD di aggiornamento incluso) sa bene che le problematiche sul terreno di gioco professionale non sono state poche, e adesso tira un sospiro di sollievo confidando nella bontà degli sviluppatori di Cupertino.
Ma cosa ha aggiornato Apple in Leopard? Per chi avesse dubbi su qualche particolare difetto riscontrato in Leopard 10.5.1, segue l’elenco degli elementi inclusi nell’update 10.5.2 per prendere così la decisione di abbandonare Tiger con l’animo in pace.
Insomma, Apple ha aggiornato di tutto di più, perfino Aperture e AppleTV!
😉
Active Directory

— Risolve problemi che potrebbero ostacolare o impedire di associare i client Mac OS X 10.5.x ai domini Active Directory.

AirPort

— Migliora l’affidabilità e la stabilità della connessione
— Include i miglioramenti della versione 802.1X.
— Risolve determinati kernel panic.

Torna al Mio Mac

— Aggiunge il supporto per altri router di terze parti, come specificato in questo articolo.

Dashboard

— Migliora le prestazioni di determinati widget Dashboard di Apple, come Dizionario.
— Risolve un problema per cui i widget Dashboard non risultavano più accessibili dopo il passaggio da o verso un account con o Controlli Censura attivi.

Dock

— Aggiorna gli stack con l’opzione di visualizzazione elenco, di visualizzazione cartella e uno sfondo aggiornato per la visualizzazione Griglia.

Desktop
— Risolve problemi di leggibilità con la barra dei menu grazie alla possibilità di disattivare la trasparenza nelle preferenze della Scrivania e del Salvaschermo.
— Regola i menu in modo da renderli leggermente meno trasparenti.

iCal

— Migliora iCal in modo da riflettere accuratamente le risposte ai meeting ricorrenti.
— Risolve il problema per cui un meeting restava inserito nel calendario anche dopo essere stato annullato.
— Risolve problemi di stabilità relativi alla sincronizzazione dei calendari iCal con .Mac.
— Risolve un problema sporadico causato dalla modifica di un evento con partecipanti, che comportava la riduzione dell’evento e la mancata registrazione dell’aggiornamento di quest’ultimo.

iChat

— Risolve un problema con account collegati contemporaneamente, in cui il suono di iChat generato da un account potrebbe essere udito in un altro account.
— Risolve un problema in cui il tempo di inattività di iChat risente dei backup di Time Machine.
— Migliora la connettività in caso di esecuzione di iChat oltre un router che non memorizza le porte.
— Consente di aprire in modo più rapido e affidabile le chat connesse da versioni precedenti di iChat.
— Risolve un problema relativo a chat di testo che non consentiva agli utenti di ricevere messaggi dal mittente.
— Risolve un problema che poteva impedire l’accesso a una chat room AIM senza riaprire iChat.
— Risolve problemi di compatibilità delle videochat con AIM 6 e router di terze parti.
— Risolve un problema di maiuscole/minuscole degli handle AIM.

iSync

— Aggiunge il supporto per cellulari Samsung D600E e D900i.

Finder

— Risolve un problema che portava alla chiusura improvvisa di Finder durante la visualizzazione del contenuto delle cartelle nella vista Colonne.
— Risolve un problema che comportava la chiusura improvvisa di Finder durante l’accesso di Utenti e Gruppi a un pannello Ottieni informazioni.
— Risolve un problema che impediva di impostare permessi per l’alias di una cartella.
— Risolve un problema in cui il comando Espelli poteva comportare la scrittura su disco nell’unità ottica.
— Risolve un problema che a volte comportava la sparizione della barra di scorrimento durante la cancellazione di un file da una cartella che includeva dei file non visualizzati.
— Risolve un problema nella sezione su condivisione e permessi della finestra Ottieni Informazioni, in cui l’icona degli ingranaggi appare grigia/inattiva dopo l’autenticazione.
— Risolve un problema in cui le preferenze di Mostra anteprima icona potrebbero non essere salvate se disattivate.
— Risolve un problema che può verificarsi quando si tenta di stampare un’immagine da Finder.

Mail

— Risolve un problema con l’opzione Segnala > Come letto nel menu Messaggio.
— Risolve un problema che può comportare la visualizzazione di cartelle Sul mio Mac doppie nella barra laterale dopo l’aggiornamento a Leopard.
— Migliora la precisione della funzionalità di rilevazione dati.
— Risolve un problema di scorrimento in una Nota visualizzata con la vista suddivisa nella finestra dei messaggi.
— Risolve un problema di cancellazione dei messaggi posti nella cartella Bozze.
— Risolve un problema per cui trascinando l’icona nel campo URL Safari in un messaggio di Mail crea un allegato invece di un link.
— Risolve un problema rilevato durante l’apertura di una voce della cartella Note che non corrisponde a una nota.
— Risolve un problema che può impedire l’invio in Mail degli RSS feed.
— Risolve un problema per cui un messaggio selezionare può lampeggiare da blu a grigio nella modalità Organizza in thread.
— Risolve un problema di scorrimento tra più Attività in un messaggio di posta.
— Risolve un problema che impedisce la visualizzazione del corpo dei messaggi di posta elettronica con alcune strutture MIME.
— Migliora le prestazioni dei messaggi basati su AOL (America Online) in Mail.
— Risolve problemi di alcuni ISP durante l’impostazione automatica di Mail.
— Risolve un problema per cui Mail potrebbe non inviare messaggi in alcune reti verso alcuni server SMTP.
— Per evitare problemi, Mail ora disattiva automaticamente il plug-in di terze parti (non supportato) GrowlMail versione 1.1.2 o precedenti.
— È stata aggiunta un’opzione di visualizzazione delle icone grandi nell’elenco Casella. Problemi di rete
— Risolve un problema che può verificarsi durante la connessione a un volume di rete AFP.

Controlli censura

— Migliora la stabilità durante l’apertura del pannello Preferenze di sistema – Controlli censura.
— Risolve un problema che può impedire le modifiche all’indirizzo di posta elettronica per richieste di permessi.
— Risolve un problema con l’amministrazione della stampante per un account guest attivato con Controlli censura.
— Risolve un problema di impostazione dei privilegi di amministrazione stampante da un altro Mac della rete locale.
— Risolve un problema che potrebbe impedire l’autorizzazione di alcune applicazioni.
— Risolve problemi di accuratezza con il filtro dei contenuti web.

Anteprima

— Migliora la stabilità durante lo scorrimento in un d
ocumento PDF.
— Risolve un problema che impedisce di utilizzare le tabulazioni in un documento PDF dopo aver fatto clic sul documento.
— Migliora la caratteristica Documento e-mail per la creazione più affidabile di allegati da Anteprima di stampa.

Problemi di stampa

— Risolve un problema di cancellazione delle stampanti remote quando il computer è in modalità Sleep.
— Migliora le prestazioni di stampa quando si utilizzano alcune applicazioni di Microsoft Office.
— Risolve un problema con alcune opzioni di stampa, come l’orientamento orizzontale, il numero di copie, la stampa fronte/retro, e così via, che avrebbero potuto non funzionare con alcune stampanti condivise con Microsoft Windows.
— Aggiunge il supporto per determinate stampanti collegate alla porta USB di una stazione AirPort Extreme o AirPort Express.
— Risolve un problema di blocco che si verifica a volte durante l’installazione da disco di alcuni software di stampa Canon.

Immagini RAW

— Aggiunge il supporto delle immagini RAW per diverse fotocamere, come spiegato in questo articolo.

Safari

— Migliora il funzionamento di Safari per la risoluzione affidabile di alcuni domini.

Accesso e Impostazione Assistita

— Risolve un problema che comportava l’improvvisa visualizzazione dell’Impostazione Assistita a ogni avvio di Mac OS X 10.5.
— Migliora la stabilità e le prestazioni durante l’accesso.

Sistema

— Migliora la precisione del correttore grammaticale.
— Il computer ora si spegne se durante l’avvio non viene eseguito con successo una riparazione disco.

Time Machine

— Aggiunge alla barra dei menu un’opzione di accesso alle funzionalità di Time Machine (il menu extra può essere abilitato nelle preferenze di Time Machine).
— Migliora l’affidabilità dei backup quando il nome del computer contiene barre o caratteri non ASCII.
— Risolve un problema che comporta la mancata sincronizzazione del disco di backup visualizzato nel Finder con il disco scelto per Time Machine.
— Risolve i problemi di mancato riconoscimento di alcune unità esterne da Time Machine.
— Il menu di stato è ora visualizzato per impostazione predefinita.

Altro

— Migliora la stabilità generale durante l’esecuzione di applicazioni di terze parti.
— Risolve un problema di visualizzazione di risultati della ricerca non corretti per alcune azioni Automator Trova/Filtra.
— Risolve un problema di layout delle tastiere lettone e russa.
— Risolve un problema di spegnimento della retroilluminazione prima di quanto impostato nel Risparmio Energia.

7 commenti a “Meglio la Tigre o il Leopardo?”

    1. Purtroppo Adobe ImageReady non esiste più, essendo adesso le sue funzioni integrate in Adobe Photoshop 10.
      😉
      Fortunatamente anche Freehand non esiste più, essendo fermo alla versione MX da anni e non esistendo più Macromedia.
      😀
      I problemi di Freehand MX sono destinati ad aumentare, anche se ne ha sempre avuti specialmente nel campo grafico/prestampa.

    2. daccordo che ir non esiste piu ma le funzioni di animazione non sono state trasferite su ph perche i file non me li apre più


      imac g3 333.mac osx.3– mini mac core due duo1.83 4gb 500 hd

  1. Il discorso su Freehand meriterebbe una sezione a parte; qui si parla di Leopard. Chi non ha mai usato Freehand non può capire il danno che ci è stato fatto tagliando così barbaramente lo sviluppo di un software usato da moltissimi utenti, soprattutto qui a Napoli. Che abbia dei buchi o dei difetti questo non l’ho mai riscontrato se non riguardo le esportazioni per la stampa. E adesso eccoci di fronte a questo scoglio che si chiama Illustrator; ottimo programma, per carità ma, con un interfaccia a mio avviso non familiare e con funzioni assenti (tipo “incolla dentro”) sostituite da altre meno fluide e doverose di essere riviste.

    1. Quoto in pieno quanto detto da Saiwa, anche secondo me la mancanza dell’ “incolla dentro” è una gravissima lacuna, e non venite a dirmi che in Illustrator ci sono le maschere, NON E’ LA STESSA COSA!!!, e chi usa entrambi i programmi mi può capire!
      Speriamo che future release di AI aggiungano anche il multipagina, la risposta della Adobe che dice che bisogna usare InDesign, è solo un palliativo, sono due cose diverse!!! Se è per questo InDesign ha anche un “incolla dentro” + simile a quello di Freehand…
      ma questo è un discorso per altri momenti, è ora di finirla con questo OT!

      🙂


      Stay Hungry. Stay Foolish.

      1. La Adobe sembra aver scelto di eliminare uno dei software di grafica vettoriale e, siccome Illustrator era un suo “figlio” ha preferito salvarlo a discapito di Freehand. L'”incolla dentro” è solo uno dei comandi utili che haime non rivedremo più ma la lista in realtà sarebbe molto più lunga. Sto pensando ad una petizione on-line per raccogliere i consensi di tanti professionisti che, come me, sta riscontrando non poche difficoltà nel passaggio a Illustrator. Chiedo scusa se sto andando fuori argomento. Un saluto a tutti!

        1. secondo me non e andare ot perche la domanda meglio la tigre o il leopardo presume che si parli dell’utilizzo con i programmi e della compatibilitaà con questi ultimi
          se la domanda fosse solo per l’uso del sistema sarebbe anche inutile l’uso che se ne fa dell’introduzione

          che dice testualmente con la release 10.5.2 possiamo abbandonare definitivamente tiger perche il leopardo e diventato grintoso

          cosi leggo fra le righe Poi chi lo usa solo per scopo ludico trovera’ funzionali entrambi forse un po piu veloce e grafico leopard per le novita’ inserite .. ma chi lo usa per lavoro ne fa sicuramente a meno!

          concludo dicendo che leopad è quasi maturo ma ha abbandonato da tiger delle semplificazioni all’uso quotidiano rendendo si il sistema piu protetto e meglio catalogabile ma altrettanto piu oneroso di spazio disco!


          imac g3 333.mac osx.3– mini mac core due duo1.83 4gb 500 hd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *