Lorem ipsum nella barra dei menù

Il testo casuale ha la funzione di riempire provvisoriamente un impaginato per ottenere l’effetto visivo dei caratteri utilizzati, occupando spazi destinati a contenuti futuri, magari perché i testi definitivi non esistono ancora. Di norma si tratta di un testo senza senso, ma dall’aspetto realistico, che offre la possibilità di giudicare l’effetto grafico del layout, la leggibilità dei caratteri e la sua distribuzione nella pagina.
Molti servizi online permettono di copiare negli appunti i testi casuali per poterli incollare rapidamente nel proprio file, ma questo comporta l’apertura del browser, il raggiungimento del sito, la generazione del testo, l’azione del copia e prevedibilmente richiede (al momento) un accesso ad Internet.
Dustin Senos ha ideato, realizzato e prodotto il piccolo LittleIpsum, un comodo software che produce testi casuali, utilissimi anche per riempire pagine web vuote, grazie alla possibilità di ottenere il testo generato in tag HTML (cliccando con il tasto destro anziché con il sinistro) e comunque divisi in gruppi di parole, frasi o paragrafi utilizzando reali parole latine.
È veloce, semplice e facile da usare, ha un bassissimo consumo di risorse di sistema, supporta le notifiche Growl ed è richiamabile dalla barra dei menù del Finder per un’accesso rapido. Logicamente non richiede nessuna connessione a Internet.
LittleIpsum è completamente gratuito, disponibile per il download dal sito ufficiale. L’autore, su Twitter, è rimasto positivamente sorpreso dal successo e dal gradimento riscontrato dagli utenti che in questo poco tempo hanno scaricato e usato l’applicazione.
Aggiornamento:
Richiede Mac OS X 10.6 (grazie Giò).

Un commento a “Lorem ipsum nella barra dei menù”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *