Leopard piratato ed Apple dimette 5 dipendenti

Apple ha licenziato almeno 5 dipendenti, responsabili di avere messo in rete copie illegittime della preview di Mac OS X 10.5 Leopard. La pre-release edition del sistema operativo di prossima generazione era stata rilasciata al termine del World Wide Developers Conference di San Francisco dell’11 di agosto scorso. Successivamente sono state illegalmente rese disponibili per il download al pubblico.
Alcuni dipendenti sono stati sorpresi a discutere il beta software, una volta interrogati hanno ammesso di avere ottenuto illegalmente il sistema operativo e di averlo reso pubblico. Il risultato di questo comportamento è stato l’immediata risoluzione del rapporto di lavoro.
Fonte: Macworld – UK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *