L'apritutto nuovo nuovo

Finalmente LemkeSoft ha rilasciato la nuova versione 7.0 di GraphicConverter, un software di fotoritocco potentissimo ed alla portata di tutte, ma proprio tutte, le tasche. Nato inizialmente come software “apritutto” per imagini di ogni tipo, offre importanti funzioni per migliorare le immagini.
Importa un paio di centinaia di formati grafici ed esporta in quasi altrettanti; ha un browser integrato per facilitare la consultazione e la presentazione delle foto; offre procedure di conversione in batch per azioni aggiuntive personalizzabili e predefinibili dall’utente, permette presentazioni a video e creazione di immagini ottimizzate per la pubblicazione sul Web; dispone di strumenti per la manipolazione avanzata delle immagini e garantisce il supporto a plugin standard, Applescript, funzioni speciali di Mac OS X e a molte nuove tecnologie disponibili.
GraphicConverter 7.0, rilasciato poche ore fa, guadagna una nuova interfaccia utente più moderna e potente, completamente riscritta in Cocoa; i dati geografici vengono visualizzati su una mappa; una nuova finestra per la conversione multipla, un nuovo zoom “Stepless” delle immagini di anteprima nel browser; una finestra delle preferenze meglio organizzata ed il supporto totale ai sistemi multicore e multiprocessore per lavorare in maniera più efficiente. Altri piccoli e numerosi miglioramenti completano l’opera di questa nuova major release.
Il software, che costa meno di 35 euro, richiede Mac OS X 10.5 (o successivi) ed è disponibile per il download in versione demo (che dura ben 128 giorni) per poterne subito apprezzare le migliorie. Chi ha già comprato GraphicConverter 6.x può aggiornare alla nuova versione 7.0 acquistando l’aggiornamento per 25,95 dollari.
GraphicConverter è distribuito in Italia dall’amico Massimo Rotunno di italiaware.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *