L'Apple Hardware Test per Mac

L’Apple Hardware Test esegue una serie di verifiche sui componenti hardware del Mac.
Può capitare di dover ricorrere a questo tipo di strumento per risalire ad un malfunzionamento del computer.
Molti utenti trovano istruzioni in rete differenti per eseguire l’Apple Hardware Test sul proprio Mac ed a volte discordanti, il motivo è dovuto dal fatto che la procedura iniziale cambia se ci si trova su un PPC o su un Intel.
Apple ha recentemente aggiornato una nota tecnica che descrive l’utilizzo di questo sistema diagnostico, ma solo su Mac con processore Intel.
Come comportarsi invece quando il malato è un Mac con processore PPC? Più o meno allo stesso modo:
Inserire il disco n.1 di Sistema fornito all’acquisto in bundle e spegnere il Mac. Scollegare tutti i dispositivi esterni aggiuntivi (stampanti, hard disk, scanner e così via) tranne logicamente la tastiera Apple ed il mouse, rigorosamente con il cavo.
Accendere il Mac e (se si possiede un Mac con processore Intel) premere immediatamente e tenere premuto il “D” fino alla comparsa dell’icona di avvio dell’AHT.
Se invece si possiede un Mac con processore PPC (G5 o G4) e non è presente un apposito CD dedicato, inserire il disco 1 di Sistema e premere il tasto ALT all’avvio (o il tasto menù sul telecomando Apple Remote) finché non compare la schermata di selezione del disco di avvio. A questo punto basta cliccare sull’icona di avvio dell’AHT e proseguire.
Dopo qualche minuto sarà possibile selezionare la lingua desiderata e confermare la scelta.
È possibile scegliere quale tipo di test eseguire: Per effettuare tutti i test di base, fare clic sul test o premere il tasto “T” seguito da invio; per eseguire un test diagnostico esteso, selezionare l’opzione “Esegui test esteso”.
Il test può durare anche a lungo, specialmente quello esteso, al termine verranno visualizzati i risultati nella finestra in basso. La scheda di profilo hardware AHT fornisce informazioni specifiche sul Mac sotto esame, per accedere a queste informazioni basta cliccarci sù e selezionare una relativa voce.
Per uscire dall’AHT è sufficiente cliccare su Riavvia o Spegni nella parte inferiore della schermata, nel primo caso il disco verrà espulso automaticamente.
Tuttavia questo strumento, incluso in tutti i Mac da qualche anno a questa parte, non è estremamente completo e universale come quello utilizzato dal Servizio Tecnico Autorizzato Apple (Apple Service Diagnostic – Dual Boot), ma è destinato esclusivamente al modello con il quale è stato fornito e si rivela comunque una gran bella comodità.
Aggiornamento:
Chi avesse smarrito o danneggiato il disco originale contenente l’AHT, potrà eseguire il download (solo per processore PPC) dell’Apple Hardware Test come immagine disco da masterizzare. L’importante è selezionare il download in base al modello esatto del Mac da diagnosticare.

Aggiornamento 2016:
Il link Apple non fornisce più supporto, ma qui trovate il download di tutte le versioni di AHT disponibili sui link “nascosti” da Apple, sia per PPC che Intel