iPhone Software Roadmap, nasce App Store

Giornata, quella di ieri, dedicata all’iPhone ed alle sue potenzialità durante la conferenza stampa più attesa dagli sviluppatori di software con la voglia di iPhone.
Viene rilasciato il tanto sospirato Apple iPhone SDK 1.0 (2,1GB), strumento indispensabile per l’iPhone Developer Program, che fornisce un processo di sviluppo completo e integrato nella realizzazione di applicazioni per iPhone e iPod touch.

Apple presenta inoltre l’App Store, un servizio per l’acquisto on-line di applicazioni per l’iPhone sulla falsariga dell’iTunes Store, allo scopo di realizzare una vetrina per le applicazioni del telefonino più desiderato al mondo. Per poter distribuire le applicazioni su App Store bisogna necessariamente appartenere al programma Sviluppatori, pagando un’iscrizione di 99 dollari; per partecipare a livello Enterprise il costo di accesso al programma e il kit di sviluppo per applicazioni aziendali ad uso proprietario costerà invece 299 dollari.
Il prezzo del software realizzato verrà deciso dallo sviluppatore stesso, che sulla sua creazione guadagnerà il 70% del ricavo mensile, ma sarà libero di offrirlo anche in versione freeware. Al termine dell’evento Jobs ha annunciato sul palco John Doerr per presentare iFund, la realizzazione di un fondo da 100 milioni di dollari per gli sviluppatori di software per iPhone.

Apple iPhone SDK 1.0, destinato agli sviluppatori di applicazioni per iPhone e iPod touch, è in versione beta e sarà disponibile ufficialmente dal mese di giugno. Il software SDK include: Xcode IDE; Instruments; iPhone simulator; frameworks ed esempi; i compilatori; Shark analysis tool, richiede Mac OS X 10.5 e impone un processore Intel.

Il filmato dell’evento speciale tenutosi presso il padiglione 4 del Campus di Cupertino è già visionabile, con protagonista un carismatico Steve Jobs capace di emozionare e stupire sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *