Inviare e-mail con 4 GB di immagini in una volta

ZoomFoot.com è un sito diventato rapidamente popolare grazie al suo servizio gratuito che consente di inviare rapidamente e-mail contenenti fino a 4 GB in una sola volta. Lo strumento ideale da usare per allegare i numerosi collegamenti di una pubblicazione nel DTP o per condividere voluminosi album fotografici tra amici e parenti, ed in tutte le varie occasioni dove nasca la necessità di inviare immagini nei formati supportati (JPEG, RAW, TIFF, PSD, PNG, BMP e GIF).
La novità sta nel rilascio di Zoomfoot Send Photo, finora riservata solo agli utenti PC, che permette di eseguire l’upload delle foto (e non solo) direttamente dal proprio Mac, con una interfaccia estremamente semplice ed efficace. La piccola applicazione, rilasciata poche ore fa, permette così di liberare il browser e garantire una stabilità maggiore al lavoro di trasmissione dei dati. Basta selezionare le immagini dal pulsante Add Images (o tramite il trascinamento dei file nella finestra principale del programma), inserire l’indirizzo e-mail del destinatario e quello del mittente (è possibile anche non inserire il proprio), battere un testo per l’oggetto del messaggio ed il contenuto dello stesso, e cliccare su Send photos. I tempi di caricamento sono inversamente proporzionali alla velocità di connessione in upload fornita dal proprio provider. Al termine del lavoro di invio delle immagini, il destinatario riceverà un messaggio di posta elettronica con un link (valido 10 giorni) per scaricare dal proprio browser, una cartella compressa in formato .ZIP contenente tutte le immagini inviategli.
È interessante sapere che l’applicazione esegue la compressione dei file in background prima di inviare il messaggio, permettendo un risparmio di peso nei dati da caricare e garantendo l’integrità degli stessi nei vari spostamenti. I file ZIP creati sulla macchina e conservati in una cartella -Tmp- in “private”, saranno eliminati solo al successivo riavvio del Mac.
Zoomfoot Send Photo è un’ottima applicazione gratuita (affatto invasiva) per Mac OS X 10.5 o successivi, che si scarica dalla pagina ufficiale del download e si installa con un drag and drop. Il servizio non funziona con Google Chrome, ma richiede Safari, Firefox, o Internet Explorer.
Per molti diventerà sicuramente una risorsa insostituibile, per tutti gli altri è da provare almeno una volta.

Un commento a “Inviare e-mail con 4 GB di immagini in una volta”

  1. Piccolo tips: Per chi ci tiene particolarmente alla privacy (giustamente direbbe Michela), può anche allegare un file già zippato e protetto da password (o un DMG criptato): il software permetterà l’operazione di attachment di questi e di molti altri file (video audio e addirittura .DS_Store)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *