Il gestore di password al cubo (1password 3)

1Password è un gestore di password che offre insieme sicurezza e convenienza. È l’unico programma che fornisce protezione anti-phishing e va oltre la semplice gestione delle password con l’aggiunta del riempimento per web form e la generazione automatica di password complesse.
Tutte le informazioni riservate, comprese le password, identità e carte di credito, sono conservate in un luogo sicuro ed inaccessibile, usando un portachiavi altamente codificato. 1Password è pienamente compatibile con la maggior parte dei browser, tra cui Safari, Camino, OmniWeb, DEVONagent, Firefox, Flock, Fluid, e NetNewsWire. Tutte le estensioni dei browser condividono i dati memorizzati nel portachiavi, il che significa che non bisognerà più copiare manualmente le password tra i vari browser o dal gestore di password al browser.
Agile Web Solutions, ha da poche ore rilasciato la nuovissima versione 3.0 che aggiunge 50 novità e ripresenta delle ottime vecchie, gradite funzionalità: 1PasswordAnywhere, la caratteristica di 1password più richiesta di tutti i tempi, è arrivata e consente agli utenti di visualizzare le proprie informazioni 1Password su un computer qualsiasi con un browser moderno; gli utenti possono ora organizzare le loro licenze software in una nuova categoria dedicata (1Password Vault), personalizzare esattamente quali informazioni sincronizzare tra 1Password touch ed iPhone o iPod touch, allegare e decifrare virtualmente qualsiasi file in 1Password, usare la ricerca intelligente per filtrare solo i risultati giusti, usare i tags in 1Password per avere un nuovo e migliore potere organizzativo, modificare gli oggetti 1Password direttamente dalle estensioni del browser, e altro ancora.
1Password 3.0 costa 39.95 dollari, richiede Mac OS X 10.5 o successivo ed ha anche una applicazione gemella per iPhone/iPod touch disponibile sull’App Store di iTunes. La versione demo è disponibile per il download dal sito del produttore.

Un commento a “Il gestore di password al cubo (1password 3)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *