I bugs di iTunes 7

Il recente rilascio di iTunes 7 è accompagnato da un ricco bagaglio di difetti di gioventù. Apple ha pubblicato sulle pagine dell’Apple Support dei riferimenti ad alcuni bug che utilizzatori Mac e Windows hanno evidenziato su iTunes 7, rilasciato il 12 settembre scorso.
Quando iTunes 7 non riproduce booklet interattivi acquistati sull’iTunes Store, il documento descrive l’errore e spiega come abilitare le tracce di Flash.
http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=304388
Ecco invece il documento che spiega come risolvere quando invece AirTunes non si collega agli speaker remoti.
http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=304371
Anche l’uso di alcuni vecchi plug-in di terze parti possono creare instabilità o addirittura bloccare il Computer, è consigliabile quindi rimuovere i plug-in installati.
Infine pare che disabilitando la "Riproduzione in dissolvenza" si ottenga addirittura una più corretta riproduzione del suono. Personalmente ho riscontrato anche un rallentamento di conversione Aiff/MP3 con l’ultima release di iTunes sulle macchine PPC, non so se il discorso vale anche per gli Intel, ma è mia intenzione fare presto una prova.

3 commenti a “I bugs di iTunes 7”

  1. Complimenti per la precisione e l’assiduità, avete sviluppato un sito da segnalare
    e da far crescere! Bravi!


    Fabio Paradiso (www.elaborazionigrafiche.it)

  2. Strano che in un prodotto come iTunes, sul quale Apple punta così tanto, si
    riscontrino così tanti bug…


    visita jemitho.com

    1. In effetti si tratta di una versione completamente rinnovata. C’è quindi da
      aspettarsi difetti di gioventù, è anche vero però che ultimamente le software
      house usano gli utenti finali come beta tester, e questo non è corretto per
      l’utilizzatore finale.

I commenti sono stati chiusi.