Fotoritocco ed effetti con LiveQuartz

La recente e continua diffusione dei computer Macintosh al di fuori degli ambiti più tradizionali cui era appartenuta per lungo tempo, come ad esempio l’enorme settore della Fotografia e del ritocco fotografico, fa sì che un sempre maggior numero di utenti sia alla ricerca di applicazioni non necessariamente indirizzate ad un pubblico di soli professionisti.
In questo ambito si colloca, fra gli altri, LiveQuartz, che alle caratteristiche di intuitività e di semplicità d’uso associa quelle di una potenza straordinaria e quindi di una notevole velocità di risposta ai nostri comandi.
Interamente localizzata in italiano, l’applicazione presenta una vasta gamma di filtri atti a restituire effetti di grande rilievo alle nostre immagini: distorsione, mosaico, stilizzazione, regolazione del colore e della nitidezza, trasformazione prospettica e molto altro.
…segueNella barra degli strumenti troviamo il pennello, il timbro-clone, la gomma, la possibilità di inserire un testo o una forma geometrica, e poi selezione, ingrandimento, rotazione e trasparenza dell’immagine, e inoltre il programma supporta anche i livelli.
Un quadretto decisamente non male per un’applicazione gratuita, o meglio donationware, che ha recentemente proposto una versione tutta dedicata a Leopard, per meglio interagire nelle sue funzionalità con quest’ultima versione del Sistema Operativo Mac OS X.
Nella pagina dedicata al download troveremo comunque tutte le release di questo software, di cui l’ultima di riferimento per gli utenti di Tiger è la 1.7.3.
Tre brevi video dimostrativi (in inglese) dedicati rispettivamente all’uso dei livelli, dell’applicazione dei filtri, e del ritocco fotografico, ci vengono messi a disposizione in questa pagina, per fornirci un’idea pratica dell’immediato utilizzo di LiveQuartz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *