Firewire, protesta silenziosa

Per i nostalgici delle porte Firewire nasce un kit composto da uno “SlideSaver”, ossia un salvaschermo di immagini che si dissolvono tra loro, e due sfondi per il desktop. Il pacchetto incluso nel download di FireWire Saver non offrre creazioni grafiche eccellenti, piuttosto si tratta di una maniera alternativa per partecipare alla protesta pacifica nella richiesta ad Apple del ritorno della porta firewire sui MacBook presentati di recente.
I due Wallpaper realizzati da Macroxx non si distinguono certamente per gli elementi grafici, infatti vengono illustrati un cuore e un simbolo del FireWire, ma il messaggi sono chiari ed espliciti, “i Love FireWire” e “Mai rinunciare! Mai arrendersi!”. Sulla pagina (per adesso unica) del sito, alla domanda “Sei dispiaciuto che Apple abbia deciso di eliminare la porta FireWire dai nuovi MacBook?” vengono invitati i lettori a partecipare alle richieste di feedback sulle pagine ufficiali del sito Apple, dove ognuno può esprimere il proprio parere non solo sulle perplessità relative a quest’abbandono, ma anche sulla scelta discutibile di Apple di orientarsi esclusivamente all’utilizzo di monitor lucidi.
Ieri, nel pannello laterale sinistro del nostro sito, abbiamo inserito un sondaggio che riguarda proprio la porta scomparsa dei nuovi MacBook, votare è importante anche per capire quanto pesa questa scelta di Apple sui potenziali acquirenti, già utenti Mac da tempo.
Insomma, se qualcosa si muoverà sarà anche merito di utenti che non accettano le decisione legate solo al marketing e alle tendenze di mercato.

Un commento a “Firewire, protesta silenziosa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *