DivFix++ (nuovo 0.34) per riparare i DivX

Se è vero che il formato Divx o Avi si è imposto al punto da diventare il più utilizzato su tutti i Media Player, è altrettanto vero che la bontà dei file reperiti su Internet, o convertiti tempo fa con programmi non proprio efficaci, lascia un po’ a desiderare. Non tutti i lettori riescono, per esempio, a sormontare qualche pezzo mancante al video, spesso si incantano in un loop o addirittura si bloccano.
Per riparare i file esistono diversi metodi, ma il software che indubbiamente ha riscosso maggior successo è DivFix++, che anche grazie alla disponibilità per Windows, Mac e Linux, ha recentemente festeggiato i 500.000 download.
L’applicazione multipiattaforma (scritta da Erdem U. Altinyurt) dietro ad un aspetto spartano si è dimostrata realmente comoda, semplice da utilizzare ed estremamente efficace. Essa si occupa della riparazione di file Avi corrotti ricostruendo gli indici del file; può riparare uno o più file in sequenza semplicemente aggiungendo all’elenco della finestra principale i documenti interessati e premendo il tasto Ripara. La capacità aggiunta di riprodurre filmati incompleti la rende un ottimo strumento per riprodurre i video parzialmente scaricati da Internet, sempre legali si spera.
Il software, da poco giunto alla versione 0.34, si distingue anche per l’elevata velocità con la quale processa i file, un vero toccasana per chi possiede immense librerie di filmati Divx o Avi. Il programma è completamente gratuito (rilasciato sotto licenza GPL) e si scarica direttamente dalle pagine di SourceForge.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *