Controllare un PC in remoto dal Mac

CoRD è un client per Mac OS X per collegarsi in remoto al desktop di Windows, tramite il protocollo RDP. Con CoRD 0.5.0 sarà possibile accedere a qualunque computer Windows a patto che si possegga il numero IP e l’autorizzazione all’accesso tramite la condivisione dello schermo.
L’applicazione è frutto del porting per Mac del programma rdesktop del mondo Unix, ma ha visto la prima versione per Mac solo nel 2006. La versione 0.5.0, prima di giungere alla versione stabile rilasciata pochi giorni fa, ha goduto nel corso del 2009 di un buon periodo di beta testing grazie alle tre beta pubbliche.
Questo aggiornamento, frutto di due anni di sviluppo, aggiunge molte nuove funzioni e corregge un numero considerevole di bug. Migliora inoltre la compatibilità con le versioni più recenti del Sistema Operativo Windows (Vista, Windows 7, e Server 2008).
CoRD 0.5.0 è un programma Universal Binary scritto completamente in Cocoa, e permette di connettersi a più macchine contemporaneamente. Il download è gratuito, e l’utilizzo del software Open Source è garantito dalla licenza GPLv2.

5 commenti a “Controllare un PC in remoto dal Mac”

  1. pannello di controllo -> Sistema -> scheda "Connessione remota" -> nella parte "Desktop Remoto" spunta casella "Consenti agli utenti di connettersi in remoto a questo computer"

  2. Configurato il catorcio Winzozz e tutto è filato liscio come l’olio. Questo programma si colloca fra i miei programmi preferiti e assolutamente da avere, indispensabile!

  3. ciao sto provando a vedere il mio desktop vista di un pc portatile sul mio i mac… tutto bene finché non arrivo al login del mio utente e non riesco ad accedere a causa della password che tuttavia é corretta…. che fare??? dove ho sbagliato???? ho configurato tutto come va fatto ma nn riesco ad accedere… HELP!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *