Condividere screenshot per mestiere

Snapplr è un nuovo strumento per Mac OS X in grado di realizzare e condividere screenshot di Mac OS X con una disinvoltura unica. Il software, presentato ieri da Briksoftware nella versione definitiva, permette di aggiungere a Mac OS X funzioni strettamente integrate nel Sistema proponendosi come perfetto sostituto per lo strumento originale (Acquisizione Immagine). L’ottimo lavoro è stato possibile anche grazie all’aiuto dello sviluppatore italiano Michele Balistreri e all’intenso periodo di beta test.
Snapplr si installa con un semplice Drag&Drop ed è subito pronto per operare. All’avvio dell’applicazione comparirà un nuovo menù nella barra superiore del Finder, che consentirà l’esecuzione di scatto in tutte le modalità permesse dal Sistema, in più offrirà l’upload delle immagini sul web ed un comodo link per visualizzarle e condividerle.
Un paio di screencast dimostrano come condividere screenshot con questo programma sia diventato davvero facile, offrendosi come strumento ideale per blogger e internauti evoluti.
Snapplr 1.0 si scarica gratuitamente in versione Demo dal sito dedicato, e sarà possibile utilizzarlo per 30 giorni senza limitazioni, dopodiché per continuare ad usarlo bisognerà acquistare il numero seriale della licenza al costo di 19.99 euro. Al termine della prova, per chi deciderà di non acquistarlo, basterà rimuovere l’applicazione e reimpostare le scorciatoie originale da Preferenze di Sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *