Composer 7, per creare pacchetti di installazione

Interessante segnalazione sul noto sito MacSecrets relativa all’aggiornamento di Composer 7, il software che serve a generare i “packages” che tramite l’apposito Installer andremo ad aprire al momento dell’installazione di un nuovo software.
Composer è un’applicazione in grado di creare pacchetti personalizzati in base alla configurazione specifica dell’utente finale in ambito aziendale, e supporta la navigazione “point-and-click” durante i procedimenti di messa a punto. Con questa applicazione è possibile formattare i pacchetti sia nel formato PKG che nel DMG, ed è possibile regolarla al fine di monitorare e registrare gli eventi del filesystem.
Tra le novità principali della nuova versione 7 troviamo la possbilità di trasferire i componenti tramite la funzione drag&drop, nonché quella di condividere file per pacchetti preconfigurati direttamente nella finestra dell’applicazione.
Inoltre ora il Package Editor offre una gamma ampliata di nuove funzionalità, come la possibilità di gestire pre-flight, post-flight e altri script, creare e modificare localizzazioni e identificare nuovi file modificati o cancellati, e altro ancora.
Da questa nuova versione, infine, non è più richiesta la presenza del Developer Tool di Apple per il suo funzionamento.
Composer 7 richiede la versione di Mac OS X 10.4 o successive, e viene offerta al prezzo di 99,95 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *