Come ti "scamarzo" l'iPod

Sul sito di Arstechnica è stato pubblicato un test di resistenza del nuovo iPod shuffle.
I risultati evidenziano la resistenza della clip, l’impermeabilità del piccolo iPod viene messa a dura prova in un boccale di birra che non ne compromette il funzionamento, viene calpestato in modo violento e investito dall’automobile. Ma il case esterno e la clip rimangono intatti.
http://arstechnica.com/reviews/hardware/shuffle.ars/2

2 commenti a “Come ti "scamarzo" l'iPod”

  1. Molte persone invece, in alcuni forum in rete (ovviamente), affermano che la clip dell’iPod Shuffle gli si è piegata semplicemente usandola.
    Bhe…dopo tutto è alluminio, e tutta la linea portatile Mac soffre di questo problema.
    Il mio Pb s’è piegato leggermente nel lato dove si inseriscono i CD, mentre il MacBook Pro di un prof. in facoltà è arrivato già con il bordo piegato (e proprio sopra l’aggancio del monitor!!!).
    Sarà pure figo l’alluminio…però, al contrario di tanti figoni spacconi, si piega… ma non si spezza!
    Solo che.. nn si rialza più!

  2. In effetti l’iPod più inalterabile rimarrà per molto lo Shuffle di prima
    generazione, quello di plastica.
    Stesso discorso per i portatili, non ho mai visto un notebook Apple più robusto
    della serie iBook G3/G4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *