Cari vecchi labirinti subacquei

Tang Swim with the Fishies (aggiornato ieri alla versione 1.05), riscopre il fascino dei vecchi giochi di piattaforma degli anni Ottanta.
Il compito del giocatore è navigare livelli su livelli di labirinti subacquei ed evitare meduse, balene, murene, gorghi e vari altri pericoli.
Il gioco è più impegnativo di quello che sembra e arrivare a sfidare Octo the Octopus alla fine del quarantesimo livello non sarà semplice.
Dal 17 agosto il gioco non è più a pagamento, ma completamente gratuito, liberando tutti i livelli senza limitazioni.
L’applicazione gira bene anche con Leopard, ma ha dato alcuni problemi su un MacPro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *