Cambiare la Ram al Macmini Intel

Il Macmini è un quadrato di soli 16,5 cm per 5 cm di altezza in un case in alluminio anodizzato e racchiude al suo interno un processore Intel Dual Core. È dotato di un sensore ad infrarossi per l’Apple Remote, porta Gigabit Ethernet, quattro porte USB, uscita audio SPDIF, porta Firewire, uscita DVI, AirPort Extreme e Bluetooth 2.0.
Un vero gioiellino insomma, ma la dotazione base di Ram è davvero scarsa, in più suddivisa in 2 banchi da 256MB che occupano gli unici slot disponibili. A questo punto, se non si vuole un sovrapprezzo di 260 euro per acquistarlo già con 2GB di Ram, basterà acquistare un paio di banchi da 1GB che non costeranno più di 220 euro (in alcuni casi possono costare la metà), conservando però i due banchi originali.
Adesso bisogna ingegnarsi per aprire il Macmini, ecco pronta per voi una completa guida fotografica.

—OraCle

Un commento a “Cambiare la Ram al Macmini Intel”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *