Boxee rilascia Remote Application

Il web pullula di Media Center per computer, la stessa Apple offre Front Row, ma tra i numerosi progetti c’è Boxee che sembra distinguersi dagli altri, poiché ha il vantaggio indubitabile dell’universalità. Permette, con una scansione del disco rigido, di gestire tutti i contenuti (video, audio e immagini) in locale o in remoto da una sola interfaccia, integrandosi perfettamente con YouTube, Joost, Last.fm, Flickr, MTV e molti altri. Per scaricarlo e usarlo bisognerà solo registrare un account gratuito sul sito ufficiale.
Ma la notizia è che Boxee ha annunciato il rilascio dell’applicazione Boxee Remote per l’iPhone e iPod touch. L’applicazione trasforma l’iPhone in un controller che consente sostanzialmente agli utenti di Boxee la gestione dei file multimediali presenti sulla loro rete senza fili.
Per utilizzare in maniera completa e funzionale il programma, il telecomando offre due modalità di manovra chiamate Gesture e Buttons. La prima ricorda le funzioni dell’utilizzo di un trackpad, si trascina il logo Boxee sullo schermo dell’iPhone per effettuare movimenti; la seconda permette di cliccare sul logo in questione per selezionare, riprodurre o mettere in pausa i brani.
La modalità a pulsanti è impostata più come un tradizionale telecomando offrendo la possibilità di indirizzare i movimenti verso i quattro lati (alto, basso, sinistra, destra) e selezionare i pulsanti sullo schermo.
Interessante segnalare che l’applicazione permette agli utenti di utilizzare la tastiera di iPhone o iPod touch come input di testo, offrendo delle funzioni all-inclusive piuttosto comode.
Un video esplicativo riuscirà a far comprendere più rapidamente cosa è possibile fare con Boxee Remote Application, quest’altro filmato invece spiega la procedura per l’utilizzo del software su Mac. La disponibilità del software è immediata ed il download si effettua gratuitamente da AppStore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *