Attenzione: Safari è vulnerabile!

SecurityFocus ha messo in guardia gli utenti Mac per una nuova vulnerabilità che QuickTime ha immesso in Safari.
L’eventuale esecuzione di uno script non autorizzato può verificarsi attraverso un link artificioso che porta al caricamento di un file multimediale, questo a causa della debolezza di un plug-in QuickTime per Safari.
Gli attacchi, grazie a questa vulnerabilità, potrebbero portare a problemi di sicurezza ben peggiori.
Lo stesso QuickTime 7.1.3 è anche famoso per la sua vulnerabilità, mentre altre versioni precedenti potrebbero presentare comunque qualche rischio minore.
Fonte: http://www.securityfocus.com/bid/20138/discuss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *