Alternativa Mac a WinHex

Tra gli switcher più convinti ci sono anche alcuni programmatori, o comunque utenti avanzati capaci di editare documenti a livello binario. Per costoro, abituati ad utilizzare WinHex sul PC, esiste il recentissimo Boar. Si tratta di un editor esadecimale potente e completo, con parecchie funzioni utili per chi ha bisogno di modificare file a basso livello.
Con Boar è possibile creare file eseguibili e visualizzare i file per quello che realmente sono, lunghe stringhe di codici binari, rappresentati però (principalmente per motivi pratici) attraverso cifre esadecimali, proprio come accade con WinHex.
Tra le caratteristiche di rilievo di Boar spiccano: la modifica immediata di singoli byte; la possibilità di eseguire processi multipli su documenti diversi; l’inserimento di byte, prima o dopo quello corrente; la ricerca veloce in base al valore esadecimale preferito e l’apertura veloce di file pesanti. Su questi ultimi la ricerca potrebbe risultare lenta, sarà necessario attendere pazientemente il risultato del comando find: nel prossimo aggiornamento è prevista una miglioria di questa funzione con un update gratuito.
Boar (in inglese Cinghiale) è un software pericoloso proprio come l’animale a cui si ispira il nome, non si tratta infatti di un programma da utilizzare con leggerezza; basta una distrazione per modificare in maniera irreparabile anche i file più importanti presenti sul disco rigido.
La software house FlyingEgg chiede 5.99 dollari per una licenza di Boar, che comunque è disponibile per il download gratuito in versione Trial. Il software richiede Mac OS X 10.6.x, e di conseguenza un Mac con processore Intel.

Un commento a “Alternativa Mac a WinHex”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *