Accedere al backup di Time Machine

La francese TRI-EDRE, software house fondata nel 1991 da Thierry Rolland, realizza interessanti utility per Mac OS X e Windows, tra cui CheckUpdates, Clone X, Data Rescue, Drive Genius, Freeway, GrandReporter, Klix, Space-In-Time, TapTap, TechTool Pro, TrashMagic, Tri-BACKUP, Tri-CATALOG e infine Back-In-Time, un programma che offre un facile accesso a tutti i dati del backup di Time Machine.
Con Back-In-Time, recentemente aggiornato alla nuova versione 2, è possibile scoprire tutti i dati disponibili nel backup e copiare facilmente i file e le cartelle in qualsiasi posizione scelta. Le novità introdotte da questo aggiornamento riguardano le nuove funzioni per il controllo di Time Machine; una nuova opzione per disabilitare automaticamente Time Machine all’apertura di Back-In-Time (e riattivarla in uscita); la nuova funzione di backup Link, per concatenare le copie dei dischi e visualizzare il backup come un unico disco; la nuova visualizzazione delle informazioni sui dischi di Time Machine; il miglioramento della velocità per l’analisi e la ricerca; le nuove possibilità di ricerca per nome, dimensione e l’estensione degli oggetti da trovare; le nuove opzioni per la visualizzazione della quantità di spazio utilizzato sul disco di Time Machine (con tutte le versioni per ogni file e cartella) e l’aggiunta dell’opzione Ordina per dimensioni.
Il software non modifica i dati di backup creati da creati dal software Apple, né interviene sul suo funzionamento, ma fornisce “semplicemente”, in una singola finestra, l’accesso rapido ai dati principali del computer. Una volta individuato e selezionato l’elemento, basta fare clic sul pulsante Ripristina, o sul pulsante Apri, per accedere al contenuto del backup.
Si può anche trascinare un elemento (file o cartella) dal disco principale di Back-In-Time per risalire rapidamente alle vecchie versioni salvate da Time Machine, per recuperare l’elemento desiderato. Infine, funzione importantissima, è possibile anche accedere ai dati conservati nel backup di un altro Mac. È disponibile la visualizzazione rapida, per ciascun documento contenuto nel backup, con il numero di versioni disponibili e gli elementi eliminati. Recuperare e copiare un elemento è facile come fare un drag and drop.
Back-In-Time 2 costa 29 euro (anche qui il cambio non è favorevole rispetto ai 29 dollari per il mercato USA), ma è disponibile per il download in versione demo per valutarne successivamente l’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *